privacy

sito

net parade

siti web

martedì 27 giugno 2017

Ha rinfrescato

Inusuali lettori, dopo i temporali di domenica la temperatura è scesa ad un livello accettabile, ieri è astata anche una bella giornata di sole, ne abbiamo approfittato per prendere un po' d'aria. Oggi promette nuovamente pioggia quindi eccoci qui a molestarvi con un nuovo post in cui si parlerà di molte cose. Sempre validamente assistiti dalla redazione felina andiamo a cominciare.
Primo tra tanto (poco) senno è il prode albino che sul suo quotidiano d'informazione controcorrente ci presenta:
Facciamoci forza ed affrontiamo questa poderosa opera dell'ingegno
La questione del decreto Lorenzin mi ha fatto riflettere su alcune cose, chissà se è un dejavù: i poteri occulti utilizzano sistematicamente donne per realizzare il NWO da noi:
  • Kyenge, Boldrini e Pinotti sono state utilizzate per spalancare le frontiere a milioni di clandestini andandoli pure a prendere, unico paese al mondo, impiegando attivamente la Marina Militare.
  • Per finanziare l’operazione invasione pianificata hanno tagliato le pensioni ai cittadini italiani tramite la legge Fornero.
  • A Milano, hanno imposto in consiglio comunale (probabilmente tramite preferenze fasulle) una massona (Fratelli Musulmani) per imporre la moschea e combattere il Cristianesimo col pretesto della “laicità dello stato”.
  • Al ministero dell’istruzione hanno messo una con tanto di laurea falsa (!) onde riformare la scuola in senso americano. Cioè tutti ignoranti e promossi e muniti di smartphone!
  • La Cirinnà per fare passare i matrimoni-gay.
  • A Roma e Torino hanno imposto sindaci che si occupano esclusivamente di zingari e clandestini da alloggiare, droga libera, diritto al wi-fi e celebrazione di matrimoni fra omosessuali.
  • Alla sanità, una politicante la quale sta impiegando gli italiani come base di sperimentazione della vaccinazione totale (inclusa carie dentale e pelle a buccia d’arancia!). Più vaccini obbligatori, più guadagni per Wall Street.
Il sostrato di tutto ciò è stato preparato col lavaggio del cervello del “femmininicidio”, della “violenza contro le donne”, la neolingua “sindaca”, “ministra” onde fare passare le loro porcate luciferine che sarebbero tutte cancellate se sottoposte a referendum popolare abrogativo.
Questa è l’Italia terminale. Anche ciò è un dejavù
Che ve ne pare? Kaiser fa una domanda a cui non sappiamo rispondere, se qualcuno è in grado di farlo è il benvenuto. La domanda è: "ma galuppini è sposato?" (noi abbiamo forti dubbi, in genere personaggi del genere vengono evitati come la peste dalle donne, almeno da quelle intelligenti).
Un rapido sguardo al nostro giornalista di richiesta, vediamo il suo ultimo appello:
VACCINI: LA CENSURA E L'INCHIESTA!
A quanto apre il nostro eroe si è accorto che sono passati giorni e giorni dall2altra sera, non parla nemmeno dei due computer e del telefono mandati in tilt, tralascia anche le minacce che avrebbe ricevuto da Renzi
Chi, cosa, come, quando, perchè? A un giornalista si chiede di raccontare i fatti, di spiegarli con riscontri documentali, soprattutto di controllare il potere, ogni potere. Occorre cercare la verità, quella scomoda, quella che urtica, quella che obbliga al realismo. Possiamo fare qualcosa? Ho il dovere morale di sperarlo e di essere contagioso. A questo serve la cultura, a rinvigorire l’umanità: la conoscenza ci rende liberi. L'obbligatorietà per 12 vaccini ai minori nasconde ben altro: il controllo totale dei corpi. Vi chiedo di essere attori e non meri spettatori, e quindi di sostenere questa ricerca sul campo concretamente. Grazie!
Segue l'invito a mandare soldini.
Osservazione maligna di Piratin: "A un giornalista si chiede di raccontare i fatti, di spiegarli con riscontri documentali", allora lo zanni cosa c'entra?
I filosofi & logici cercano di rifilarci un articolo su un argomento che abbiamo già visto:
L’élite a caccia di sangue giovane, pare ritardi la vecchiaia
Anche se è stato copiato da un sito in italiano non è che sia molto chiaro
Un recente studio pubblicato su “Science” e “Nature Medicine” ha rivelato che trasfondere il sangue di un giovane topo in esemplari più anziani può limitare l’apparire dei sintomi dell’invecchiamento. Questa scoperta rivoluzionaria potrebbe portare Nosferatua progressi medici e allo sviluppo di nuovi farmaci, aggiunge “La Crepa nel Muro”. Tuttavia, la rivista medica “Vice Tonic” suggerisce l’esistenza di applicazioni molto più sinistre: scrive che «le élites che invecchiano usano il sangue dei giovani come una sorta di siero di giovinezza». Una richiesta simile è stata fatta dal giornalista Jeff Bercovici l’anno scorso, dopo aver condotto diverse interviste con gli aristocratici della Silicon Valley, tra cui Peter Thiel, e aver imparato a conoscere questa procedura trasfusionale, chiamata “parabiosis”, in cui viene utilizzato il sangue dei giovani per prevenire l’invecchiamento. «Ci sono voci diffuse nella Silicon Valley, dove la scienza per l’estensione della vita è un’ossessione popolare». Si racconta che vari boss dell’hi-tech abbiano già cominciato a praticare la “parabiosis”, spendendo decine di migliaia di dollari per ottenere il sangue, anche perché ripetono la pratica varie volte l’anno.
Nel suo articolo, Bercovici esprime preoccupazione per lo sviluppo di un mercato nero per il sangue dei giovani. «Mentre non v’è nulla di sbagliato se giovani maggiorenni consenzienti vendono del sangue all’élite, il tema di fondo di questa pratica ha forti radici nell’occulto», avverte “La Crepa nel Muro”. «Nella maggior parte delle culture moderne, omicidi di massa e sacrifici umani si verificano ancora a cielo aperto sotto la copertura della guerra, e il cannibalismo è un’altra pratica diffusa». Addirittura: «E’ solo nelle ultime centinaia di anni che le pratiche di cannibalismo non ricevono più pubblicità. In Europa, intorno al periodo della Rivoluzione Americana, la “medicina dei cadaveri” era molto popolare tra la classe dirigente, Charles II anche ne ha usufruito». Il dottor Richard Sugg, della Durham University, ha condotto approfondite ricerche nella pratica della "Medicina cadavere"“medicina cadavere” tra i reali. «Il corpo umano è stato ampiamente usato come agente terapeutico con i trattamenti più popolari con carne, ossa e sangue», afferma il medico. «Il cannibalismo è stato trovato non solo nel Nuovo Mondo, come si credeva, ma anche in Europa», aggiunge Sugg.
Non manca nemmeno un classico della fuffa
Se questo non fosse abbastanza strano, aggiunge “La Crepa nel Muro”, l’attuale famiglia reale d’Inghilterra sostiene di essere discendente diretta del principe Vlad III Dracula di Valacchia (moderna Romania): «Il folle e depravato Vlad l’Impalatore, che era conosciuto come un macellaio e che alla fine divenne l’ispirazione per la più famosa storia di vampiri». A parte il contesto storico e occulto raccapricciante di tali pratiche, continua il blog, v’è una mancanza di dati che suggerisce che il procedimento possa funzionare: nonostante le dichiarazioni di Peter Thiel, cliente di AmbrosiaKarmazin, il fondatore di Ambrosia, secondo cui «il sangue giovane sembra invertire il processo di invecchiamento», gli scienziati devono ancora trovare il legame tra una trasfusione di sangue giovane ed eventuali, tangibili benefici per la salute.
Saremmo curiosi di sapere quando la famiglia reale inglese ha detto di essere discendente di Vlad III. Tra l'altro Vlad non era certo un personaggio tenero, ma i sistemi brutali da lui usati erano  normali alla sua epoca, inoltre gran parte delle atrocità di cui viene accusato sono invenzioni della propaganda degli Asburgo.
Rimaniamo con i filosofi & logici che ci fanno sapere:
I nuovi Geroglifici antichi egiziani scoperti potrebbero riscrivere la STORIA 
Vediamo
Gli archeologi hanno fatto una scoperta monumentale in Egitto. Gli esperti di Yale e dei musei reali d'arte e di storia in Belgio hanno scoperto un antico geroglifico "billboard" egiziano, a differenza di qualsiasi cosa mai vista.
Ognuno dei geroglifici ha un'altezza di circa un metro.
Gli esperti hanno affrontato MASSIVE geroglifici rock-arte, così grandi, che la squadra era rimasta sconcertata dalle loro dimensione. Ma la dimensione dei geroglifici non è l'unica cosa che ha reso gli esperti avvolti dalla totale sorpresa. L'età dei geroglifici potrebbe significare un LOT alla storia.
Secondo gli archeologi, gli studi iniziali rivelano che i geroglifici risalgono a circa 5.200 anni, rendendoli le iscrizioni più antiche e più grandi mai trovate in Egitto.
"Questo sito di roccia recentemente scoperto di El-Khawy conserva alcuni dei più antichi e più grandi segni delle fasi formative dello script geroglifico e fornisce la prova di come gli antichi egiziani hanno inventato il loro unico sistema di scrittura", afferma John Coleman Darnell, Yale Professore e co-direttore del progetto di indagine Desert Elkab.
"Questo suggerisce anche che esiste un utilizzo molto più ampio del sistema di scrittura precoce di quanto non sia indicato da altri materiali archeologici sopravvissuti".
"Questa scoperta non è nuova nel senso che questa è la prima volta che qualcuno ha visto questi geroglifici; Questa è la prima volta che qualcuno li ha visti su una scala così massiccia. Questi singoli geroglifici ogni misura di poco più di mezzo metro di altezza e l'intero tavolo è di circa 70 centimetri (27,5 pollici) di altezza. I segni precedentemente trovati erano di soli uno o due centimetri ", ha aggiunto Darnell.
Oltre a quanto sopra, gli archeologi identificarono anche una serie di quattro segni creati intorno al 3250 aC e scritti da destra a sinistra - la direzione dominante nei testi egiziani successivi - che trasportano immagini di una testa di toro su un bastone corto, due cicogne di sella Back-to-back e un ibis calvo sopra e tra di loro.
Dite che non si capisce nulla? È una delle solite traduzioni creative da ancient code.
Visto che siamo in tema di misteri dell'archeologia vediamo cosa ci racconta luciana petruccelli  su ignoranze sconfinate:
Le “Pietre di Ica” mostrano la presenza dell’uomo al tempo dei dinosauri
Andiamo con ordine
Le pietre di Ica sono ciottoli di andesite, una roccia comune negli strati vulcanici la cui durezza si attesta al 4.5 della scala di Mohs (consideriamo che il diamante ha una durezza di 10 sulla scala di Mohs: l’andesite è quindi difficile ma non impossibile da intagliare, naturalmente se si possiedonoi dovuti strumenti). Alcune analisi sull’ossido che le ricopre, le ha datate a circa 12 mila anni fa.
Di varie dimensioni, furono trovate ? in circostanze poco chiare ? in un letto di fiume e cominciarono a essere vendute nei mercati di Ica, nel 1961. Se ne ha comunque traccia già cinque-sei secoli prima: un cronista le descrive come corredo dei nobili inca al tempo del re Pachacùtec, in pratica attorno al 1400 d.C.
Cos’hanno di tanto particolare queste pietre?
Innanzitutto, nonostante la durezza, sono ricoperte di incisioni, e considerando la datazione dell’ossido che le riveste, è già di per sé un fatto eccezionale che un qualche ominide sia riuscito a scavarle. Ma la questione più assurda è cosa rappresentino le incisioni: sono una vera e propria biblioteca di scienza (in questo caso di parla di glittoteca, cioè biblioteca di pietre cesellate). Gli argomenti delle immagini mostrano dettagli che una civiltà primitiva non avrebbe dovuto conoscere e figure di animali già estinte al tempo della nascita dell’uomo.
Al Museo di Cabrera in cui risiedono, sono state catalogate per tipologia: Animali preistorici, Astronautica, Astronomia, Continenti antichi, Esodo di uomini dalla terra, Flora e Fauna, Medicina, Grandi catastrofi, Razze del pianeta, Strumenti musicali.
Ora non vorremmo rovinare la festa a luciana e ad altri creduloni, ma notizie interessanti sulle pietre di Ica le possiamo leggere qui e qui, ma anche in tanti altri siti o blog, tutti di disinformatori prezzolati s'intende, che sostengono che si tratti di una truffa in cui javier cabrera è caduto in pieno, a realizzarle era un certo basilio uschuya che poi le vendeva a cabrera, il quale cabrera naturalmente non ha mai ammesso di essere stato menato per il naso.
Vediamo la conclusione
Spezziamo anche qualche lancia a favore delle pietre
Javier Cabrera è stato sottoposto a un lungo interrogatorio da parte del governo peruviano e il risultato sembra dare corda alla sua buona fede. La risposta è stata che “la sua serietà è al di sopra di ogni sospetto”. Come biologo, poi, le sue interpretazioni sulle incisioni animali devono essere prese con il dovuto rispetto.
Quale che sia la verità, è comunque irrispettoso che la scienza cataloghi dei manufatti come “fasulli” non appena si noti un contrasto con la storia riconosciuta e cerchi in tutti i modi di boicottarne la scoperta (con un sistema di sicuro anti-scientifico). Quando Carlos e Pablo Soldi, i primi a impossessarsi delle pietre, chiesero uno studio approfondito, si videro negare l’aiuto e anzi attaccare direttamente. Eppure abbiamo innumerevoli casi nel passato che ci dovrebbero insegnare il contrario: cosa dire, ad esempio, della teoria eliocentrica, che è andata a soppiantare quella geocentrica, nonostante la ferma negazione della Chiesa?
Quindi, mente aperta prima di tutto. Opinioni e repliche arrivano poi al momento opportuno.
Insomma la bufala è buona, teniamola in vita.
Quando si parla di misteri dell'antichità non può, naturalmente, mancare Atlantide. Ce ne parla perché il cielo non ci manda segni?:
Le antiche città di Machu Picchu e Puma Punku sono in linea con l’antica capitale di Atlantide
Vediamo cosa ci raccontano
Anselm Pi Rambla ricercatore, esploratore e specialista nelle culture antiche, ha completato numerosi studi archeologici, antropologici ed ecologici per più di 30 anni, ha scoperto che queste antiche città erano stranamente allineati tra loro e riflettono un impianto volontaria su un asse molto preciso.
Abbiamo provato a fare qualche ricerca su  anselm pi rambla abbiamo scoperto questo:expert in ancient symbology and specialist in Oriental and pre-Columbian cultures, has been able to decipher the mysterious sign of the Peruvian coast, located in the Bay of Paracas, about 300 km south of Lima, so-called by the natives the Candelabro of Paracas.
Insomma, parere dei felini, uno dei tanti che raccolgono soldi raccontando frottole sugli incas ecc.
Informato di questa scoperta, il ricercatore Jean Seimple ha spiegato che i costruttori di queste città, probabilmente le avevano edificate al fine di rendere omaggio e, soprattutto, per essere in grado di trasmettere queste informazioni per le future generazioni.
L’Intuizione di Anselm Pi Rambla si è rivelata corretta e conferma che tutto ciò che riveliamo a voi è autentico. Se è stato tracciato un asse su Google Earth tra i due siti più incredibili del Sud America, Machu Picchu e Puma Punku, questo passa esattamente sul luogo della capitale di Atlantide indicato dalla piramide di Cheope!
Ecco, c'è di mezzo anche jean seimple, altro specialista di bufale sull'atlantide.
Visto che il cielo continua a non mandarci segni, vediamo un altro post:
Marte, l’insediamento umano visibile su Google Mars è uno “scherzo pessimo”. Il Progetto Segreto RedSun!
La storia dell'insediamento su Marte, visibile su Google mars ha circolato per decine di siti e blog
Abbiamo saputo da alcuni lettori che le immagini pubblicate da Google e relative all’insediamento umano visibile su Google Mars è solo uno scherzo, ovvero, un pesce di Aprile. Ma la domanda sorge spontanea: perchè la fotografia, seppur falsa, si trova ancora nella mappa di Marte?
Su tutti i social non si fa altro che parlare di questo caso, ma volevamo approfondirlo insieme a voi e valutare se sotto sotto ci sia qualcosa di vero, di reale! Ma veniamo al dunque. Dopo aver pubblicato due articoli con vari approfondimenti sulla questione dell’insediamento umano su Marte, un lettore ci ha scritto comunicandoci che tale fotografia era solo uno scherzo, un “pessimo scherzo di Google”. Ma stranamente l’immagine è ancora “ancorata” nella mappa, una sorta di manipolazione effettuata con un programma di grafica. Perchè questo scherzo dura ancora cosi tanto a distanza di tre mesi?
Ma ripercorriamo il tutto partendo da quello che avevamo visto insieme negli articoli precedenti.
Su Google Map di Marte (Google Mars) è visibile attraverso una immagine ad alta risoluzione scattata dalla sonda MRO, un insediamento umano. Questa base si trova in una zona compresa tra Yellowknife e Aeolis Palus, all’interno del Gale Crater e a poca distanza dal sito di atterraggio del Rover Curiosity. L’immagine è stata scattata dalla sonda MRO della NASA e mostra una sorta di base con circa 8 grandi edifici, pannelli solari e un’antenna parabola molto grande per telecomunicazioni.
Viene il sospetto che quelli di Google volessero vedere quanti boccaloni ci sono in circolazione...
 Come scritto negli articoli precedenti, rimessi on-line proprio per dimostrare ai lettori che i dubbi erano sorti anche a noi, pur non spaendo dello scherzo fatto da Google. Avevamo constatato che gli edifici visibili nella foto si basano su pannelli solari a potenza continua e antenna radio parabolica. Il tutto ci faceva pensare che questo era uno scherzo della NASA, oppure qualcuno vuoleva farci vedere qualcosa che fino adesso ci hanno nascosto. Perchè sulla mappa di Google è visibile questo insediamento Umano, se tale è? Ora che sappiamo che è stato Google a fare uno scherzo del genere, gli interrogativi comunque rimangono in piedi.
Ma dato che siamo su Marte approfittiamone per riesumare una frottola stagionata
Su Marte per recuperare reperti di una antica civiltà Marziana
Secondo alcune informazioni riservate raccolte da Luca Scantamburlo – scrittore e ricercatore freelance, la NASA nel 1970 avrebbe organizzato ben due missioni segrete su Marte in collaborazione con l’allora Ente Spaziale Sovietico, allo scopo di recuperare reperti di una antica civiltà marziana.
Al comando delle due missioni segrete ci sarebbero stati (udite, udite!) due astronauti conosciutissimi dal grande pubblico: Neil Armstrong e Buzz Aldrin. Le foto divulgate dal sito del freelance mostrerebbero proprio Buzz Aldrin nel corso di una esplorazione del suolo marziano. Ma i dettagli che Luca Scantamburlo ha ricevuto dal suo contatto personale e segreto vanno oltre. L’uomo – presumibilmente un militare di area Nato che ha avuto modo di visionare il materiale scottante – ha rivelato infatti come e quando queste missioni avvennero, da dove partirono, quale centro le controllò e quale ne fu l’obiettivo. Non solo: ha fornito anche del materiale a sostegno delle sue affermazioni: 4 foto che ritrarrebbero, per l’appunto, un astronauta americano sul suolo marziano.
«Queste immagini sarebbero state riprese da un video all’interno della base di Groom Lake», spiega Scantamburlo su Extremamente. «Sono sicuramente digitali, non c’è dubbio. Posso solo fare delle congetture: forse sono scatti effettuati di fronte a dei fermi-immagine di un video, oppure sono foto di immagini stampate. Ignoro chi sia stato a scattare le foto, potrebbe essere stata la mia fonte o qualcun altro che poi gliele ha inoltrate».
Groom Lake si trova all’interno della base più misteriosa del mondo, quella famigerata Area 51. Proprio qui sarebbero state scattate le foto inviate a Luca Scantamburlo da un suo contatto personale e segreto.
Le immagini mostrerebbero Buzz Aldrin mentre cammina su Marte: «La mia fonte mi ha raccontato che il celebre astronauta Buzz Aldrin sarebbe stato proprio il Comandante della prima missione segreta su Marte con equipaggio (denominata WPXVI), una missione risalente all’anno 1970 ed organizzata nell’ambito del progetto da lui definito Project Redsun»
Non può mancare l'area 51....quanto a luca scantamburlo abbiamo scoperto che ha pubblicato una serie di libri su nibiru.
Sempre il cielo non ci manda segni annuncia qualcosa che stiamo tutti aspettando in fremente attesa (Piratina e Kaiser dicono che loro non stanno fremendo...anzi non gli importa un accidente):
Mummie Aliene di Nazca: il 2 Luglio 2017 non perdetevi la Grande Rivelazione!!
Siete pronti? Tra 5 giorni la grande rivelazione!
E’ quasi tutto pronto per la diretta TV per la Conferenza stampa mondiale a cui parteciperanno Jaime Maussan, Thierry Jamin e altri scienziati che hanno collaborato alla investigazione, alle analisi sulle mummie aliene ritrovate a sud del Perù.
L’Archeologo Thierry Jamin e i medici dell’Ospedale di Cusco, dove appunto sono state effettuate alcune analisi radiologiche e poi analisi biologiche sui tessuti delle mummie rinvenute in una tomba della regione di Nazca, ritengono che le mummie sono di origine non umana. Dopo aver svolto alcune radiografie di una delle mummie “aliene”, sono state riscontrate anomalie incredibili, tali da lasciare basiti ricercatori, medici e scienziati.
Vi sembrerà strano ma noi, felini compresi, di  thierry jamin ci fidiamo poco, di jaime maussan invece...meno ancora
Secondo Jaime Maussan e Thierry, questa è una scoperta eccezionale, storica, provata dalle analisi su tessuti e corpi mummificati. Tute le mummie di Nazca sono autentiche e non umane, i video pubblicati ne sono testimonianza. Durante la diretta televisiva saranno mostrati le analisi e alcuni dei risultati scientifici, i vari test effettuati sui corpi mummificati.
Stranamente c'è qualcuno che non crede troppo e prima del 2 luglio ci fa sapere alcune cosette interessanti.
Così la mentira esta ahi fuera ci racconta:
La momia falsificada de Nazca
Abbiamo dovuto fare una breve pausa: un temporale improvviso ed abbastanza violento oltre che spaventare a morte i felini ha anche fatto saltare la corrente, vediamo qualche altro giudizio sulla "mummia aliena"
Hoax? Three Fingered Nazca Mummy
Ci dice metabunk, mentre doubtful news parla di:
Nazca “alien mummy” revealed in promotional video featuring serial hoaxer (UPDATE: Experts say ‘hoax’)
La presenza di jaime maussan giustifica pienamente l'accenno a "serial hoaxer", ricordiamo che il "giornalista"  aveva tirato fuori due anni fa la storia della diapositiva dell'alieno di Roswell, rivelatasi poi una bufala (e redditizia...), anche stavolta andrà a finire con "chi ha dato ha dato, ha dato, io ho avuto, scordiamoci il passato ed aspettiamo la prossima occasione".
Veniamo ad un'altra bufala che sta circolando in questi giorni, la troviamo ad esempio su complottisti:
Piratina chiede: RILEVARE? Ma non essere pignola
Roma, 26 giu. (askanews) – Il collettivo di hacker Anonymous ha pubblicato un video che sostiene, citando una serie di elementi e dichiarazioni, che la Nasa sia sul punto di annunciare contatti con alieni. Il video, diffuso qualche giorno fa su un canale YouTube non ufficiale che afferma di essere affiliato con Anonymous, rilancia il testo di tre articoli del sito internet Ancient-Code.com. Il filmato, che contiene anche della pubblicità, ha avuto mezzo milione di visite.Nel video vengono citate le dichiarazioni di uno scienziato dell’agenzia spaziale Usa Thomas Zurbuchen, che ad aprile, durante un’audizione al Congresso, avrebbe dichiarato: “la nostra civiltà è sul punto di scoprire prove di vita aliena nel cosmo”. “Tenuto conto di tutte le diverse attività e missioni che stano specificamente cercando prove di vita aliena, siamo sul punto di fare una delle scoperte più profonde e inedite della storia” avrebbe detto lo scienziato.Il video cita poi le recenti scoperte nel sistema solare che alimentano le speranze di trovare vita fuori dalla Terra. Ad aprile, gli scienziati hanno annunciato che la sonda spaziale Cassini ha scoperto idrogeno su Encelado, la luna di Saturno. Inoltre è stata verificata l’esistenza di oceani su Europa, una luna di Giove.Questo mese gli scienziati del Centro ricerche Ames alla Nasa hanno rivelato il “più affidabile” catalogo di potenziali pianeti nella nostra galassia, portando il totale a 4.034. 
Interessante, uno che si dice affiliato con Anonymus "rilancia il testo di tre articoli del sito internet Ancient-Code.com", in parole povere rilancia fuffa...Si tratta di una balla, abbondantemente sbufalata ed esempio da Paolo Attivissimo:
Anonymous, alieni e NASA: la fiera delle cretinate acchiappaclic 
Il nostro maestro sbufalatore fa notare come anche quelli che in teoria dovrebbero essere giornali seri riportano la "notizia" per attirare un po' di click. Troviamo Repubblica, Il Messaggero, Il Corriere della Sera...e altri. Il giornalismo italiano, secondo Kaiser, si sta portando al livello del giornalista di richiesta...
Tiriamoci su il morale leggendo:
UN MESSAGGIO DEI FRATELLI COSMICI….
Ce lo comunica madre terra e padre ignoto, vediamo cosa hanno da comunicarci
“Uomo della Terra, noi non veniamo dai nostri mondi a parlare alla tua intelligenza, ma a parlare alla tua Coscienza.
Oggi non è più tempo di Filosofie, ma è tempo di Realtà.
E la Realtà è desolazione, è l’agonia della Terra.
Non rimanete stoltamente sordi alle nostre esortazioni.
Se lo scopo della vostra esistenza continuerete a concepirlo attraverso il binomio Scienza-Denaro, non riuscirete a porre un valido argine al dilagare dei molti mali che l’eccessivo e feticistico amore a tali idoli va procurandovi.
Ancora v’inchinate e servite ad essi e li innalzate ad emblemi del vostro vivere, mentre l’orrore dell’equilibrio ecologico sovvertito, il dilagare della violenza, l’inquietante instabilità della crosta terrestre, non vi paiono bastanti avvisi del pauroso traguardo verso il quale il vostro decantato progresso è fatalmente arrivato.”
Messaggio dei Fratelli Cosmici riportato da Eufemio del Buono (1928-2008), ricercatore e pioniere dell’ufologia italiana, e autore del memorabile “Noi e gli Extraterrestri” pubblicato nel 1993.
Annalisa
Capito? Non inchinatevi al  "binomio Scienza-Denaro" meglio l'gnoranza...
Su motherboard troviamo una sconvolgente scoperta della scienza alternativa:
I cani cagano allineati con il campo magnetico della Terra

Autore dell'articolo, che speriamo sia una presa in giro, ben richmond
Forse non è la scoperta dell'anno, ma va bene lo stesso. La prossima volta che andate fuori con il vostro quadrupede, portatevi anche una bussola.
Sembra che i cani abbiano un sacco di rituali prima di sganciare le loro bombe di feci che insozzano i marciapiedi. Non è raro vedere i padroni—muniti di sacchetto di plastica—roteare gli occhi mentre il suo amico peloso annusa e gira in tondo, proprio un momento prima che accada l'inesorabile.
Ma per quanto sia importante o meno, tutto quel girare in tondo è ben lontano dall'essere casuale. Infatti, i padroni dei quadrupedi sono testimoni di un fenomeno in scala minore e peloso delle aurore boreali, oltre che di un collegamento tra le specie animali e l'ambiente che è così olistico e bello come solo una cagata di cane può essere. Ecco, un team di ricercatori cechi e tedeschi ha scoperto che i cani si allineano con il campo magnetico della Terra nel preciso momento in cui defecano.
Come prova della loro grande dedizione alla scienza, i ricercatori hanno misurato la direzione dell'asse del corpo di 70 cani di 37 razze durante 1893 deiezioni e 5582 minzioni nel corso di due anni, e hanno scoperto che i cani "preferiscono espellere con il corpo allineato lungo l'asse nord-sud in condizioni di campo magnetico non perturbato." Hanno opportunamente pubblicato i loro risultati sulla rivista Frontiers in Zoology. 
Vediamo la conclusione
Se più tardi portate a spasso il cane e lo vedete fare pipì su un albero sull'asse est-ovest, non dovete sorprendervi più di tanto. La percezione del campo magnetico è stata osservata solo in cani senza guinzaglio, nel mezzo di un campo. Tutto sommato, il padrone conta di più per il cane del campo magnetico terrestre. Un bel premio per il vostro ego: ne avrete bisogno quando vi piegherete a raccogliere i suoi escrementi ancora caldi. 
Proponiamo questi ricercatori per il premio IG-Nobel.
La lotta contro le mortali irrorazioni aka scie chimiche si estende sempre più, guardate qui:
 Cina: robot aggrediscono operai in una fabbrica di aerei chimici, quattro morti
È di quattro operai morti e ventisette feriti il bilancio del disastro che ha coinvolto una fabbrica di aerei in Cina, nella provinca del Sichuan. Stando alle nostre fonti riservate, alcuni dei robot che stavano lavorando alla catena di montaggio sarebbero spontaneamente impazziti, aggredendo letteralmente gli operai che li stavano controllando. A poco è valso staccare subito la spina, in quanto questa azienda funziona interamente a pannelli solari. Solo l’intervento dell’esercito cinese ha messo fine al massacro.
I robot in questione erano stati installati l’anno scorso per assemblare in catena di montaggio alcuni componenti che vengono installati sugli aeroplani di tutto il mondo. In particolare, si trattava degli ugelli di svalvolamento per l’irrorazione di gas (scie chimiche) a quota standard di 1561 metri. La ditta produttrice dei robot dichiara che mai era successo prima che uno dei loro prodotti impazzisse: un’accurata lettura dei log della macchina ha smentito anche l’attacco hacker alla fabbrica, inizialmente l’ipotesi più gettonata. Al momento quello che ha scatenato l’ira dei robot rimane un mistero.
Ma ecco la spiegazione
Noi complottisti del Comitato Chiave Orgonica un’idea però ce la siamo fatta. Negli ultimi anni i robot immessi sul mercato sono sempre più intelligenti, e niente vieta di pensare che siano in grado di sviluppare anche sentimenti, esattamente come gli esseri umani. La cosiddetta programmazione “a rete neurale” del prof. Strogoff mette anzi in guardia dal pericolo di una intelligenza artificiale troppo progredita, che possa agire da sola e andare oltre i comandi che gli sono stati impartiti. Un robot così intelligente potrebbe essersi reso conto che la sua attività consente ai poteri forti di spargere scie chimiche sul mondo intero, una cosa tristissima! Con la sua azione il robot ha quindi provato a lanciare un segnale, anche se forse un po’ brutale secondo gli standard etici umani.
Ovviamente il governo dittatoriale cinese ha censurato il tutto chiudendo il caso classificandolo come un semplice malfunzionamento. Saranno le macchine a salvarci dalle scie chimiche?
Come dite? la fonte è La Chiave Orgonica? Che c'entra, è molto più credibile di tanti complottari, anzi vedrete che prima o poi qualcuno copierà l'articolo come è già successo tante volte.
 Per finire qualcosa che possiamo definire preoccupante. Avrete sentito parlare del caso di Modena: una donna ha ucciso ed evirato il compagno. Domenica abbiamo visto un articolo di roberto duria che classificava questo tra gli omicidi arcontici, da parte nostra invece, leggendo quanto riportato dalla Gazzetta di Modena avanziamo un'ipotesi diversa
Ucciso ed evirato a Modena, le ossessioni della killer: «I nazisti e chi inquina» 
MODENA. «È colpa dei nazisti, delle SS e di tutte quelle persone che stanno complottando contro le sorti del mondo, che vogliono il male del mondo. Non il demonio, non entità soprannaturali, ma persone che agiscono di nascosto, inquinando piano piano i fiumi e i mari, persone che in segreto alterano la composizione dei cibi e così facendo, distribuendoli in seguito ai popoli, li stanno lentamente uccidendo. Anche nell’aria queste persone malvagie e perfide stanno diffondendo agenti inquinanti che possono diffondere malattie e creare epidemie».
Verona Popescu ha raccontato così agli inquirenti che sono stati “loro” i mandanti, “loro” a stravolgerla, a preoccuparla, a mandarla talmente in paranoia da spingerla ad uccidere il suo compagno Claudio Palladino. Come se le avessero fatto il lavaggio del cervello. Lei, talmente sconvolta per questi fatti, «a forza di sentire casi che possono essere imputati a questi personaggi ombra che complottato, dietro ai quali c’è la regia della Germania, dei nazisti», a forza dunque di sentirsi letteralmente «perseguitata» da questa realtà, non avrebbe retto allo “stress” e quindi ha agito in modo violento. Ma questo quadro non è stato fornito in modo così chiaro agli inquirenti che hanno ascoltato la confessione della donna dopo l’omicidio. Il suo racconto piuttosto, è stato quasi un delirio, frammentario e sconclusionato. Iniziava parlando dei nazisti e poi si arrivava alle acque inquinate. Lei in pratica avrebbe affermato che tutte queste brutte cose le avevano fatto il lavaggio del cervello, arrivando ad essere ossessionata e pertanto fragile. 
Potremmo pensare, ed infatti lo pensiamo, che alla base di tutto ci siano le frottole complottiste che hanno trovato terreno fertile in una mente debole. Forse è il caso che qualcuno ci pensi prima di pubblicare o condividere certe cose.
Beh, tiriamoci su con la parata finale piuttosto corposa.
Il komandante ci mette in guardia contro le irrorazioni notturne. Una domanda: se gli aerei che rilasciano scie volano a 1561, ripeto 1561, metri qual è la distanza della Luna?
Sempre il komandante non può fare a meno di mostrare le sue conoscenze nel settore dei vaccini (cioè zero...).
Qui c'è maria (che forse si chiama rosario) ci dice che stima ed ammira moltissimo il komandante, ha lo stesso cognome...
Di scie ci parla anche saverio che ci dice che servono anche a nascondere qualcosa...
I famosi elicotteri neri, tommaso, quello che è bloccato in Spagna perché viaggiava con un passaporto della gonzonia, li ha visti anche in Spagna.
 Il "giornalista" salvo insiste con il leone erbivoro...chissà perché mette la foro di un leopardo....
 Ignoto dà una dimostrazione del modo di ragionare degli antivaccinsti
Qui invece si spiega come funzionano le "ricerche" degli antivaccinisit, ma il discorso vale anche per sciachimisiti, terrapiattisti, creazionisti e tanti altri cultori di pseudoscienze.
Alle prese con una che ha studiato "all'università della vita", secondo Piratina non si è mai laureata.
Veniamo al sen pepe, qui ci fa capire che non ha capito niente (non avevamo dubbi)
Ecco uno che crede a ciò che dice bartolomeo, questo perché è un senatore e non "il primo idiota che passa". Bart spara un po' di cazzate copiate da qualche sito antivaccinista: dopo aver fatto il vaccino si può contrarre l'AIDS, anche dopo aver mangiato un gelato...
Altra cazzata antivaccinista.
Stanco di parlare di vaccini il senatore passa alla siccità, ci permettiamo di fargli osservare che perché la semina delle nuvole funzioni bisogna prima di tutto che ci siano le nuvole...
 Il prof, Burioni alle prese con l'altro pepe (meno piccante...)
E per finire vediamo cosa ci racconta la mitica pam
Adoro l'odore del napalm al mattino...










domenica 25 giugno 2017

Facciamo un po' di straordinari

Instancabili lettori, oggi è domenica e avevamo pensato di riposare, ma il NWO, o forse i gesuiti, ci hanno chiesto di fare un po' di straordinari, naturalmente pagati il doppio, visto che siamo avidi di denaro e che Piratina e Kaiser sono pieni di pretese abbiamo accettato. Tra l'altro la mattina è cominciata con caldo e umidità alta, anche se probabilmente le cose cambieranno, dalla parte delle montagne si vede un cielo scuro e si sentono tuoni. Insomma riposeremo, forse, domani, oggi beccatevi questo nuovo post.
Cominciamo occupandoci di giornalismo, no, non parleremo del nostro giornalista di richiesta ma di un altro personaggio che abbiamo incontrato abbastanza spesso. Gli animali vincitori veramente liberi ci presentano:
Il salvatore in questione è nientemeno che salvo mandarà, ben noto per le sue attività
Questo e’ il blog personale di Salvo Mandarà, reporter per caso, creatore della web TV Salvo5puntozero.tv. Qui puoi trovare alcune informazioni su di me, sul mio passato di cittadino impegnato nella politica attiva e sul mio desiderio di fare informazione, nato dentro di me fin dalla mia infanzia, ma venuto fuori in modo prepotente solo recentemente, nell’Ottobre 2012! Tutti mi conoscono per essere stato quell’uomo magro magro, tutto naso col giubbottone nero che ronzava intorno a Beppe Grillo, sui palchi di tutta Italia. Molti mi conoscono anche per aver dichiarato (28 maggio 2013) “l’Italia e’ un Paese di merda, me ne vado all’estero”. Per chi non ne ha abbastanza e vuole tutti i dettagli ecco i links agli articoli in cui spiego perché volevo andarmene e perché ci ho ripensato! Pochi invece, purtroppo, conoscono la storia di Salvo5puntozero. Eppure Salvo5.0 da Ottobre 2012 ad oggi, ha prodotto una discreta mole di informazione.
Secondo Kaiser salvo ha deciso di non andarsene dall'Italia perché si è accorto che il altri paesi l'avrebbero preso a calci...
Salvo5puntozero produce prevalentemente contributi di informazione in diretta(visibili anche in differita ovviamente). Ha prodotto oltre 500 sfoghi quotidiani chiamati “Miscappaladiretta”, oltre 100 appuntamenti serali e qualche decina di interviste con personaggi della vita pubblica italiana. Caratteristiche uniche di questa produzione sono la genuinità e l’assoluta libertà e trasparenza di tutti i contenuti trasmessi.
Salvo5puntozero ha un pubblico di qualche centinaio di persone molto affezionate e di qualche migliaio di visitatori occasionali. Insieme ai primi abbiamo maturato negli ultimi mesi, un progetto o, meglio, un sogno! Su questo blog, potete trovare tutti i dettagli di questo progetto, delle adesioni già pervenute e tanti altri dettagli utili a capirne lo spirito. E ovviamente trovate anche la pagina dedicata alle DONAZIONI per supportarlo fino alla sua completa realizzazione!
Anche lui è un giornalista di richiesta...
Dal giornalismo passiamo alla cultura con la S maiuscola (come dici Piratina? In "cultura" non c'è la S? Beh, qui non c'è nemmeno la cultura), vediamo cosa ci racconta il pro fesso re acconguagliato:
Changes
Cerchiamo di capire di quali cambiamenti vorrebbe parlarci
Quest'anno un collega è andato in pensione. Pur essendo una persona schiva, ha voluto tenere un discorso di commiato. Le sue sono state parole intense, significative, intelligenti, in bilico tra un pizzico di nostalgia per una scuola che non esiste più (non era perfetta, tuttavia...) e l’amaro disappunto per l'attuale piega presa dalla società.
Tante cose sono cambiate in poco tempo: soprattutto oggi sono in via di estinzione i docenti-intellettuali, sostituiti da giovani leve a loro agio con la tecnologia, ma con scarsa o nessuna dimestichezza con i classici, più che altro avvertiti come obsoleti, persino inutili. Platone... Chi era costui?
Ormai quasi tutti sono integrati nel sistema, senza sapere di esserlo. Lo spirito critico, l’inclinazione dialettica, l’abitudine a gustare ed a compenetrare gli autori insigni, il giudizio implacabile nei confronti del potere, qualsiasi sembianza esso assuma, sono spariti. Siamo diventati coscienziosi, acquiescenti, persino entusiasti esecutori, denti dell'ingranaggio che ci stritola, nel contempo vittime e carnefici.
Naturalmente lui si sente docente-intellettuale...ma veniamo al punto
Le ultime fiammelle della cultura, quella vera, non la pseudo-scienza dei negazionisti che tra l’altro disconoscono il valore del sapere umanistico, sono soffocate dall’ideologia, dall'ignoranza e dalla propaganda degli apparati del regime totalitario.
Siamo i soliti laudatores temporis acti, estimatori del buon tempo andato, nostalgici di un mondo tramontato o assistiamo ad una radicale ed irreversibile mutazione antropologica? “Ai posteri l’ardua sentenza”, osservando che forse non vivranno posteri in grado di formulare giudizi né motivati ad esprimerli.
Link ad un "articolo sul blog del komandante. Secondo i felini si tratta di uno dei soliti sfoghi di un povero frustrato.
Torniamo ai liberi animali troviamo un testo che dev'essere opera di roberto duria:
Omicidi arcontici 
Ci dev’essere una parte del cervello preposta all’elaborazione delle analogie. A me capita da qualche tempo di trovare analogie, di fare collegamenti tra fatti ed eventi, da cui poi traggo conclusioni e ipotesi. Un film che ho visto molti anni fa, con Mickey Rourke, ha qualcosa in comune con l’assalto al Bataclan dell’anno scorso e un omicidio avvenuto due giorni fa. Quello che hanno in comune è che ci sono uomini che vengono evirati. Nella “fiction” c’era di mezzo la magia nera, riti vudù e quant’altro, nell’attacco terroristico al Bataclan c’erano degli esaltati che non solo hanno mitragliato giovani che ballavano al primo piano, ma ad almeno un ragazzo, al secondo piano, sono stati tagliati i genitali e ficcati in bocca, esattamente come faceva Mickey Rourke nel film. La donna che invece ha prima accoltellato il marito e poi lo ha anche evirato, non sa spiegare perché lo ha fatto. Non sa spiegare nemmeno perché lo abbia ucciso. Stato confusionale, è l’espressione che si usa in questi casi.
Dopo queste considerazioni l'autore si pone delle domande
Allora, posto che i film di Hollywood sono strumento per veicolare informazioni subliminali alla popolazione, le domande che vi voglio porre sono:
1) la magia nera e i riti satanici sono un modo per entrare in contatto con forze non propriamente amichevoli?
2) esistono entità invisibili, un tempo chiamate demoni, che interferiscono con le vite degli uomini?
3) se sì, lo fanno secondo l’iconografia classica invasando il soggetto e facendogli fare cose che in stato normale non avrebbe fatto?
4) se il satanismo più crudo mette il soggetto umano nella totale disponibilità dei demoni, si può dire che i terroristi del Bataclan fossero indemoniati?
5) è verosimile che gli addestratori dei terroristi, oltre a servirsi di sostanze chimiche e altre forme elettromagnetiche di plagio mentale, eseguano riti per propiziarsi i favori del Demiurgo Satana?
Se qualcuno conosce le risposte gli scriva, per intanto vediamo come spiega le cose
La mia ipotesi è che in questo periodo storico si stanno scatenando forze occulte che odiano la famiglia e la nostra capacità riproduttiva e lo fanno in maniera “pulita” con le femministe prima e i gay dopo, per demolire il concetto di famiglia tradizionale. Ma lo fanno anche in maniera “sporca” prendendo uomini e donne e facendo loro commettere femminicidi e maschicidi, senza un reale motivo. Immagino che ci siano tecnologie che tolgano il raziocinio a distanza a persone prese un po’ a caso, giusto il tempo per fargli commettere reati di sangue. Il risultato è che le giovani generazioni troveranno pericoloso il matrimonio, se poi si deve avere a che fare con stalkers e mariti gelosi che diventano spietati assassini. Sembrerebbe, sempre che la mia logica umana sia valida, che gli arconti odino i rapporti sessuali compiuti dagli esseri umani. Al secondo piano del Bataclan anche qualche ragazza è stata violata ferocemente nelle zone genitali, ma questo succede nei periodi bellici a ogni latitudine, segno che la guerra è lo strumento preferito dagli arconti. La guerra è demoniaca per antonomasia. Cosa possiamo fare? Bella domanda! Fare a meno di andare in discoteca? Fare a meno di sposarsi? Intanto possiamo prendere coscienza di queste interferenze demoniache, senza scartarle a priori come superstizione.
Non facciamo commenti (Kaiser ne avrebbe uno ma lo censuriamo).
Sempre gli animali vincitori ci presentano un "articolo" il cui titolo ci lascia perplessi:
Liste di prescrizione e minacce telefoniche
Cosa saranno le "liste di prescrizione" forse le liste di quelli in attesa di processo che sperano che i loro reati vadano in prescrizione? Vediamo il testo dove ritroviamo il personaggio già visto all'inizio
A un certo punto, quando Salvo Mandarà ha letto il messaggio minatorio di un certo Marco Marconi, mi è venuto in mente che quattro anni fa, e precisamente il 12 luglio del 2013, anch’io ho ricevuto prima alcuni SMS e poi anche una telefonata sul fisso, da parte di un anonimo dal marcato accento siciliano, segno che conosceva sia il mio cellulare che il telefono di casa. Durante questa telefonata l’anonimo disse che, quando meno me lo sarei aspettato, un furgone bianco mi avrebbe investito in bici, me e la mia cagnetta, che di solito viaggia sul cestino davanti, segno che sapeva anche come mi sposto abitualmente nella mia città, a Codroipo. Lo scambio di SMS, che trascrivo qui di seguito, lo allegai all’esposto presentato ai carabinieri, mentre le minacce telefoniche non potei far altro che riportarle a voce. Ecco lo scambio di SMS, partiti dal numero XXXXXXX
Anonimo: Ma tu hai capito chi sono, u capisti?
Me: No, veramente no.
Anonimo: Allora, se tu nu u capisti, fai uno più uno, oppure due più due e vedrai che u capirai.
Me: Sei un siciliano. Sei un mafioso?
Anonimo: Sei molto distante, u capisti?
Me: Dimmi almeno qual è l’articolo incriminato, se no non so di cosa stiamo parlando.
Anonimo: Male, molto male. I giornalisti come a tia nun hanno alcun che per arrendersi, sint a mia. Si non indaghi, nun magni.
Il maresciallo dei carabinieri di Codroipo, benché usasse modi affabili, non volle compilare una denuncia vera e propria, ma mi disse che avrebbe tenuto in sospeso la pratica in caso ci fossero stati ulteriori sviluppi. Cosa che non avvenne e che rinforzò in me il sospetto che a minacciarmi fosse proprio un carabiniere o sbirro affine. Da quella volta non fui più importunato, se non sul blog da parte di Troll da strapazzo.
Non ti è venuto in mente che a "minacciarti" fosse qualcuno che voleva prenderti per il sedere...sempre che la storia sia vera.
Veniamo ad un messaggio che non sapremmo come definire:
Messaggio alle forze del male
Opera di massimo rodolfi, risalente al 16 aprile di quest'anno, pubblicata in contemporanea da un universo di gonzi, fisica nientistica e complottari probabilmente anche da altri ma non avevamo voglia di cercare oltre
Non temete di affermare la grandezza di questo tempo che viviamo, è compreso nell’Amore, e voi, Fratelli delle Tenebre, state attenti al Fuoco che, anche se non si vede, ormai è qui, in mezzo a noi, e riscalda le nostre membra. 
Il nostro ha un tono biblico...
A voi che fate il male con consapevolezza e ne traete piacere. A voi che operate alacremente per imbruttire questo mondo e renderlo degno del vostro odio. A voi che giocate con l’esistenza dei popoli per i vostri meschini interessi. A voi che guerra, fame, droga e morte, importano solo come occasioni di guadagno. A voi che parlate di governance, prodotto interno lordo, finanza e ve ne fregate della miseria delle persone. A voi che con i vostri aerei bianchi state intossicando i cieli, la terra, l’acqua e tutte le creature. A voi che inoculate veleni ai bambini fin dalla nascita, per poi riempirli di violenza con i vostri orridi giochi. A voi che usate ogni mezzo per rendere volgare la vita sulla terra. A voi che volete trasformare il nostro DNA. A voi che studiate alimenti che ci rendano più animali. A voi che operate oscuramente per modificare le coscienze. A voi che volete distaccare le anime dai corpi, per usarli a vostro piacimento. A voi che fate belli i vampiri. A voi che vi nutrite dell’avidità stessa. A voi che non siete nemmeno di questo pianeta e ci guardate come cibo. A te che tradisti i tuoi compagni per denaro e sete di potere, e che oggi ci presenti un’improbabile rete di amore, mentre agisci la più crudele delle magie. A te che ti mostri col volto del buono, che parli dei Maestri, degli Angeli del Sole, ma che hai il cuore del rettile, anzi, del rettiliano. A voi che con Segreti e Poteri volete ingannare coloro che cercano la Luce. A voi che volete precipitare, ora, il pianeta nel gorgo e nell’abisso. A tutti voi insomma, che marciate dietro le oscure bandiere del Male, cosmico e planetario, voglio dire che NON CE LA FARETE! 
Non possono mancare le scie chimiche e i vaccini
A voi che con i vostri aerei bianchi state intossicando i cieli, la terra, l’acqua e tutte le creature. A voi che inoculate veleni ai bambini fin dalla nascita, per poi riempirli di violenza con i vostri orridi giochi. A voi che usate ogni mezzo per rendere volgare la vita sulla terra. A voi che volete trasformare il nostro DNA. A voi che studiate alimenti che ci rendano più animali. A voi che operate oscuramente per modificare le coscienze. A voi che volete distaccare le anime dai corpi, per usarli a vostro piacimento. A voi che fate belli i vampiri. A voi che vi nutrite dell’avidità stessa. A voi che non siete nemmeno di questo pianeta e ci guardate come cibo.
Vediamo la conclusione
E voi, umani, non cedete allo sconforto, grandi sembrano le forze da affrontare, ma sono niente a confronto dell’Amore. Che le vostre vite quindi siano degne dell’Amore. Imparate a scivolare lievi sulle acque delle vostre afflizioni e delle vostre paure, non c’è niente che l’Amore non possa curare. Non crediate però che questa affermazione sia superficiale, perché troppe volte, anche in chi cerca la Luce, la bocca è piena di parole, ma la vita non le conferma.
Partite dall’accettazione di voi stessi, cercate di capire che la perfezione non esiste e che si impara ad amare con fatica, a piccoli passi, affrontando le pochezze quotidiane, che tanto poche poi non sono, perché mostrano la cima della pianta che noi siamo. La nostra umanità è fatta di luci e di ombre, di bellezza e avvilimento, di giustizia e di soprusi, questa è la nostra storia. Il conflitto guida il nostro cuore, e nella tensione noi cresciamo. La sofferenza ci accompagna, assieme alla fatica, ma la luce di tutto il bello, il buono e il vero di cui siamo capaci, non manca di trapelare dalle crepe della nostra coscienza.
Fratelli, è tempo di cambiare e di fare un passo avanti, anche se in salita, sul sentiero che ci guida verso la comunione. Non temete di affermare la grandezza di questo tempo che viviamo, è compreso nell’Amore, e voi, Fratelli delle Tenebre, state attenti al Fuoco che, anche se non si vede, ormai è qui, in mezzo a noi, e riscalda le nostre membra.
Secondo Piratina si tratta di un interessante documento per gli studiosi di psichiatria. Secondo Kaiser rodolfi cerca di trovare nuovi gonzi per il suo movimento R.I.P.
Il battagliero ghigo è anche lui pronto a denunciare...chi?
Siccità, Inquisizione, Tradimento 
La siccità che sta devastando l’Italia da mesi altro non è che il risultato di un’operazione distruttiva ed intenzionale, posta in essere grazie all’ausilio delle scie chimiche, dei carburanti avio e dalle installazioni emittenti radioonde. Le conseguenze per la popolazione sono pesantissime, in termini di benessere psico/fisico e di rendimento economico dell’agricoltura e del turismo e per l’ambiente. Questa operazione si inserisce in un contesto di manipolazione distruttiva multilivello delle finanze e del substrato sociale di interi continenti.
L’inquisizione colpisce selettivamente chi se ne occupa, divulgando le conclusioni delle proprie ricerche. Ulteriore segnale e prova di una necessità censoria, di un’operazione svolta in clandestinità, seppur con l’apporto fattivo (ormai quasi esplicito) di governi, forze armate, centri di ricerca.
Le "conclusioni delle ricerche" sarebbero l'articolo del komandante di cui ci siamo occupati ieri. Vediamo il tradimento
Il tradimento, nel caso del nostro ex-paese, riguarda il giuramento (prestato dalle forze armate) di proteggere e difendere il suolo patrio e la popolazione. Ebbene, i militari sono venuti meno al sacro giuramento, hanno abbandonato la popolazione, permettendo lo scempio dell’ambiente senza muovere ciglio. Abbiamo solo una parola per descrivere tanta ignavia e viltà: vergogna!
Agli imbecilli che ancora negano l’evidenza, pur non traendone nessun vantaggio, possiamo solo apostrofare: ‘ve lo meritate’. Accadrà che la colpa sarà riversata sugli inesistenti ‘cambi climatici’ di origine antropica (umanità sporca e cattiva) per confondere la pubblica opinione ed additare un capro espiatorio: quel Mister Trump che non ha firmato gli inutili e ridicoli trattati di Parigi. Un giorno, nel futuro distopico che stanno progettando per i nostri eredi prossimi, si leggerà sui libri di storia digitale: Al Gore ve l’aveva detto!
Professor Basaglia, non poteva pensarci prima di far approvare la legge che porta il suo nome?
Vediamo i segni dei tempi nuovi secondo sebir...:
Puntuali... Ecco ORA i SEGNI dal MARE e dal CIELO! 
Si tratta di un articolo una sbrodolata decisamente lunga, vediamone un pezzetto

L'Annuncio di ciò che sta per arrivare non lo dà solo la natura impazzita rispetto ai suoi ritmi normali, né l'avanzare degli sconvolgimenti geo-politici e religiosi che sempre più delineano le nuove direttive per rendere i popoli schiavi del Sistema Occulto, ma soprattutto giunge dal Cielo che non cessa di richiamare l'attenzione su coloro che hanno occhi per vedere.
Recentemente, due forti segnali si sono sovrapposti l'uno all'altro: uno addirittura proveniente dal mare per mezzo dei suoi più efficienti operatori, gli straordinari delfini, e l'altro dai cieli alla terra, su un significativo campo di frumento con un cerchio nel grano.
Entrambi sono portatori di un messaggio mistico talmente grande da non venir considerato ormai che da un piccolo resto di Umanità fedele, ardente e risvegliata: l'imminente "Ritorno del Cristo".
Il primo, che ha del miracoloso, è avvenuto a Sochi sul Mar Nero dove una schiera di 12 delfini, il 17 maggio scorso, ha "restituito" al mondo un'emblematica icona trovata nei fondali, interamente imbrattata di melma e detriti.
‒ Quel giorno, un colonnello e sua moglie erano seduti sulla spiaggia di Sochi a godersi l'aria fresca del mare e la vastità della distesa d'acqua.
Improvvisamente la loro attenzione fu attratta da un branco di delfini che nuotavano verso il litorale: la donna riuscì pure a contarli ‒ erano una dozzina... e tutti impegnati a spingere a riva qualcosa di indistinto che coinvolgeva al massimo la loro proverbiale intelligenza... e, quando vi riuscirono, sveltamente presero di nuovo il largo.
Il misterioso oggetto era coperto di fango e talmente impresentabile da passare inosservato agli astanti, ma non alla signora dell'ufficiale in pensione che, incuriosita, chiese al marito di scoprire cosa fosse stato riportato a terra con tanta solerzia.
Così, una volta ripulito dallo spesso strato di mota che ne impediva il riconoscimento, quale non fu la loro sorpresa nel constatare che si trattava di una conosciutissima icona russa raffigurante la Madre di Dio con Bambino ‒ chiamata "Madonna del Segno" ‒ famosa per i suoi miracoli sin dal 1170 a Novgorod!
Vediamo l'analisi
Analisi e Riflessioni
Il termine "delfino" deriva dall'etimo greco "delphys" che significa utero, definendolo così non un pesce, ma un mammifero quale in effetti è. Questa considerazione di partenza è molto interessante se vogliamo cominciare a riflettere sul motivo per cui l'icona della Madonna del SEGNO sia stata spinta a riva.
Presso i Greci il delfino era il simbolo del principio femminile, del grembo da cui scaturisce la vita, e non solo fisica ma anche spirituale visto che Apollo ne assunse la forma dirottando una nave cretese verso Crisa, il porto ove poi sarebbe sorto il santuario di Delfi, noto per il famoso motto: "Gnōthi Seautón = Nosce Te Ipsum = Conosci Te Stesso", inciso sul suo frontespizio.
In epoca successiva l'immagine del cetaceo fu adottata per raffigurare la Resurrezione di Cristo, l'«Ichthys», come detto sopra, specialmente comparandola all'episodio biblico di Giona inghiottito dal mammifero ed espulso vivo dopo tre giorni di oscurità, emblema della morte inesistente di fronte alla Vita.
E sono stati proprio i delfini i latori meravigliosi del messaggio all'Umanità del Ritorno di Gesù, attraverso il "Nuovo Parto" della Madre di Dio rappresentato, sia sull'icona che sull'agroglifo, dal disco centrale che ne attesta la gestazione divina.
Lo stesso delfino (visto in verticale) così come la "Mandorla Mistica" del cerchio nel grano è l'emblema dell'organo genitale femminile da cui viene emesso per la seconda volta a beneficio di tutti, Colui che non solo è la VITA, ma anche la VIA e la VERITÀ.
Rispettivamente l'Acqua (il mare) e l'Aria (il cielo) sono simboli di purezza, di fluidità, di trasparenza e sono anche l'immagine dell'uomo trasfigurato di domani, purificato, rinnovato e libero dal peso della materia come promette, guarda "caso", la storia antica dell'icona proveniente dalla Chiesa della Trasfigurazione di Nostro Signore, che riporterò a breve.
I delfini erano dodici, così come erano dodici gli apostoli che insieme alla Madre Santissima nel Cenacolo ricevettero lo Spirito Santo promesso dal Signore, e che si ripeterà fra poco per l'intera Umanità con l'Avvertimento .
Vi lasciamo il piacere di andare al link e leggere il resto.
 Abbandoniamo le miserie terrene ed andiamo ad occuparci dello spazio. I filosofi & logici ci presentano:
Uno scienziato tedesco ha previsto nel 1952 che "ELON" sarebbe stato associato alla colonizzazione di Marte
Brillante traduzione di  un articolo apparso su ancient code
Nel 1952, Wernher von Braun, uno scienziato tedesco, considerato uno dei più importanti progettisti di razzi del ventesimo secolo, era il capo di progettazione del razzo V-2, così come il razzo di Saturno V, che ha portato l'umanità sulla Luna, prevedeva che il nome ELON sarebbe stato fortemente associato alla colonizzazione del pianeta rosso.
Anello e campane familiari? Elon Musk, il genio dietro lo SapceX e Tesla Motors, è il principale leader del nostro sforzo per colonizzare il nostro prossimo pianeta Marte. La società SpaceX di Elon Musk ha già fatto la storia in più di un modo e continua a rompere i confini creando veicoli spaziali a basso costo e di efficienza energetica che un giorno - speriamo presto - porteranno l'umanità su Marte.
Se SpaceX fa il successo nei loro sforzi, Elon-specifica Elon Musk-sarà per sempre associato a Marte.
Ma come potrebbe avere Wernher von Braun-Un ingegnere aerospaziale tedesco e l'uomo dietro lo sviluppo di una delle armi naziste più avanzate, il razzo V-2 - a sapere queste cose nel 1952?
Semplice dice Piratina, tutta la storia è inventata...tra l'altro von Braun è morto nel 1977 e Elon Musk è nato nel 1971, difficile che Werner potesse sapere che un bambino sudafricano di 6 anni avrebbe progettato di andare su Marte
Curiosamente, in una di quelle opere scritte da Von Braun era The Mars Project, pubblicata nel 1952 ed è considerato stranamente profetica secondo molti.
Il progetto Mars è una specifica tecnica per una spedizione su Marte. È stato scritto da von Braun nel 1948 ed è stato il primo "disegno tecnicamente completo" per una tale spedizione. Il libro è stato descritto come "il libro più influente sulla pianificazione delle missioni umane su Marte".
Nel libro, Von Braun ha spiegato che, come missione gestita sul pianeta rosso, alla fine, non solo nella colonizzazione di Marte, ma nella creazione di un governo autonomo marziano.
Von Braun ha immaginato "un'enorme spedizione scientifica" che coinvolge una flotta di dieci veicoli spaziali con 70 membri dell'equipaggio che trascorrono 443 giorni sulla superficie di Marte prima di tornare sulla Terra.
La navicella spaziale, sette navi passeggeri e tre navi cargo sarebbero tutte assemblate in orbita terrestre utilizzando materiali forniti da navette spaziali riutilizzabili. La flotta utilizzerebbe un propellente di acido nitrico / idrazina che, sebbene corrosivo e tossico, potrebbe essere immagazzinato senza frigorifero durante il viaggio di andata e ritorno a Marzo di tre anni.
Von Braun ha calcolato la dimensione e il peso di ciascuna nave e la quantità di carburante che ciascuno di essi avrebbe richiesto per il viaggio di ritorno (5.320.000 tonnellate).
Le traiettorie di Hohmann sarebbero usate per spostarsi dalla Terra all'orbita di Mars, e von Braun ha calcolato ogni bruciore di razzo necessario per eseguire le manovre necessarie.
Stranamente, Von Braun ha parlato del governo su Marte e ha detto che invece dei Presidenti, i governanti della colonia avrebbero ottenuto il titolo di "Elon".
"Il governo marziano è stato diretto da dieci uomini, il cui dirigente è stato eletto per suffragio universale per cinque anni e intitolato" Elon ". Due case del Parlamento hanno adottato le leggi da amministrare dall'Elon e dal suo gabinetto. La Camera Superiore è stata chiamata il Consiglio degli Anziani ed è stata limitata ad un numero di membri di 60 persone, ognuno dei quali è stato nominato per la vita da parte dell'Elon come posti vacanti verificatisi dalla morte ".
Ovviamente, in quel momento Elon non aveva un significato particolare, e la parola probabilmente derivava dalla parola ebraica Elon che significa "albero di quercia" ed è definita come grande conoscenza e saggezza, probabilmente perché Von Braun lo usò in primo luogo.
Tuttavia, è ancora incredibilmente interessante che oltre mezzo secolo fa qualcuno ha parlato di una parola che sarebbe diventata più di 50 anni dopo qualcosa notevolmente associato a Marte: Elon Musk. 
I mici offrono due etti di croccantini al salmone a chi riesce a trovare il senso di questo testo.
 Ma poi perché costruire razzi e consumare milioni di tonnellate di carburante per andare nello spazio quando abbiamo già mezzi per raggiungere altri mondi?  Ce lo assicura massimo fratini che su stiamo aspettando segni che non arrivano pubblica:
Sulla Terra esistono “Antichi Portali Alieni” che sono in grado di condurci su altre Galassie!
Sulla Terra esistono antichi portali Alieni (o Stargate) che sono in grado di condurci in altre galassie, sistemi stellari e pianeti abitati da civiltà extraterrestri. Questi portali sono connessi attraverso una rete quantistica di energia che riesce ad aprire i Worm Hole, fessure o buchi spazio-temporali.
Ma gli Stati Uniti sono in possesso di una tecnologia simile? Sembra proprio di si.
Anni fa il Project Camelot ha condotto un’intervista della durata di due ore, dove il dottor Dan Burisch ha parlato della tecnologia degli Stargate, allo stesso tempo naturale ed artificiale, e di come è stata utilizzata sia dagli extraterrestri che da entità governative di vario genere per viaggiare o inviare informazioni attraverso le fessure spazio-temporali create da questi.
Se l'ha detto dan burish possiamo star tranquilli (che si tratta di una fandonia). Vediamo un esempio di portale
In Sud America, a Machu Picchu in Peru collocato nelle Ande si trovano le famose rovine Inca. Ubicato nella parte sud-ovest di ciò che gli archeologi credono sia la piazza principale, si trova il Tempio delle Tre Finestre. Un complesso lungo 35 piedi e largo 14 piedi contenente tre finestre trapezoidali.
Dai racconti emerge che le Tre Finestre siano perfettamente allineate, infatti l’intero edificio è orientato appositamente per ricevere, tramite le finestre, la prima luce del solstizio d’estate proveniente dalle montagne, il quale rappresenta il mito Inca della creazione.
Secondo la storia Inca, il figlio del sole Viracocha (i Fratelli Ayar) vennero sulla terra attraverso tre misteriose aperture nelle montagne, e diedero vita alla civiltà Inca. Per cui, la leggenda racconta che i Fratelli Ayar arrivarono tramite tre portali – finestre, per creare la popolazione Inca e il tempio di Machu Picchu con le sue tre finestre rappresenta questo misterioso evento.
È possibile che questo evento descriva l’antica tecnologia degli stargate e l’avvento di visitatori nel Peru attraverso queste finestre? È possibile che sia la descrizione di un viaggio avvenuto migliaia di anni fa?
I Fratelli Ayar potrebbero essere visitatori alieni giunti migliaia di anni fa per dare alla popolazione Inca le basi della loro scienza, tecnologia e altri importanti aspetti di civilizzazione usando stargate posizionati nelle montagne.
Per finire
LA NASA SCOPRE PORTALI NASCOSTI NEL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE
Un ricercatore della NASA ha scoperto portali nascosti nel campo magnetico terrestre che si aprono e chiudono decine di volte al giorno. Alcuni di essi sono aperti per lunghi periodi di tempo. La NASA ha etichettato questi portali come punti x o X-POINT, sarebbero regioni di diffusione di elettroni e si trovano a poche decine di migliaia di chilometri dalla Terra. I portali sono creati attraverso un processo di riconnessione magnetica in cui le linee di forza magnetica, di entrambi i corpi celesti, si mescolano e si incrociano nello spazio.
Qualcuno che capisce più di noi di fisica può spiegarci cosa significa?
Intanto il temporale è arrivato: cielo scuro, tuoni e comincia a piovere. Piratina e Kaiser sono corsi a rifugiarsi sotto il letto e noi chiudiamo qui questo post domenicale con la consueta parata.
 Un ammiratore del komandante espone le sue conoscenze, secondo lo strakotto si tratta di una "analisi ineccepibile"
 Il sole è artigianale, un faro allo iodio, l'alba ed il tramonto sono provocati dalle scie....
 Un esempio dell'attività giornalistica di salvo...
Sempre salvo che ci spiega che il leone è erbivoro...
Come pregare satana...
Sempre quello che è stato bloccato all'aeroporto di Barcellona, non gli riconoscono il passaporto della Word Service Autority...l'autorità del servizio della parola??
Ai tempi di Annibale c'era il mare a Milano?
Dimostrazione ulteriore che il regime vegano danneggia gravemente il cervello.
Non facciamo commenti
Il sen.pepe ricapitole le profonde conoscenze che ha acquisito studiando all'università di YouTube.
Per finire una bella risposta del prof.Burioni alla nostra eleonora (che continua ad ignorare la punteggiatura)