privacy

sito

net parade

siti web

mercoledì 12 ottobre 2011

Dite a LAUREA che l'amo...

Un piccolo esame dell'atteggiamento degli INDIPEZZENTI nei riguardi dei titoli di studio. Se qualcuno che contrasta le loro teorie (sarebbe più corretto chiamarle frottole) ha una laurea, magari lavora in un'università o in un istituto di ricerca, i nostri eroi sono pronti a deridere, denigrare ecc. Cosa diversa è se chi sostiene in qualche modo le loro fissazioni ha un qualsiasi straccio di laurea (vedremo poi che valore hanno certe lauree), allora è un "rinomato fisico", una specie di genio infallibile ed onnisciente. Ad esempio tempo fa i sostenitori del complotto dell'11 settembre hanno portato alle stelle un professore americano, spacciato come esperto di demolizioni controllate, si è poi scoperto, da parte di debunker che hanno fatto lo sforzo di qualche minuto di ricerca su Youtube, che era sì professore, ma di teologia, materia che, come tutti sanno si occupa di esplosivi e demolizioni di edifici.
Gli esempi potrebbero essere molti, per restare all'Italia eroi di questa categoria sono un fisico laureato in 10 anni di studi in quella che, a giudizio del MIUR, è una delle peggiori università italiane, si proprio il pennuto che, essendo laureato in fisica, si occupa con estrema competenza di argomenti quali i vaccini e le cure alternative. Un altro soggetto è un biologo che si occupa di UFO.
L'indipezzente privo di laurea ha in fondo al cuore un ardente desiderio di farsi chiamare "dottore", così abbiamo uno specialista in "terapie alternative", in particolare in urinoterapia, che si firma dr. vantando una laurea "conseguita in America" presso la prestigiosa università di...Omissis (nonostante numerose richieste non ha mai voluto fare il nome dell'università). C'è poi chi, come un noto acconguagliato ha cercato di spacciarsi per architetto grazie ad un diploma realizzato con fotoshop, fatto sparire, assieme al titolo di dottore, quando, senza gran fatica, il sotterfugio è stato scoperto e gli è stato fatto notare che vantare un titolo di studio fasullo costituisce reato.
Ma veniamo all'America, la maggior parte dei fuffari di quel paese vanta una laurea, o magari anche un dottorato di ricerca, la cosa interessante è che solitamente questi personaggi si guardano bene dall'indicare presso quale università hanno conseguito i loro titoli di studio. Perchè? Forse questa immagine vi può suggerire una soluzione:
Si tratta del tariffario dell'università di Berkley, da non confondere (anche se la scelta del nome è stata fatta proprio per creare confusione) con l'università di Berkeley in California. Mentre la seconda è una delle più prestigiose università del mondo la prima è semplicemente un'azienda che fornisce lauree approfittando del fatto che la legge USA permette, praticamente a chiunque, di fondare una pseudouniversità  e rilasciare lauree. Il corso di studi? L'unica conoscenza necessaria per ottenere la laurea è la capacità di firmare un assegno, nella tabella sopra trovate le tariffe, con sconto per pagamenti anticipati. La dicitura "In fact, the Expedited program has no time requirements". Pagate e in un batter d'occhio avrete la vostra bella laurea.
Come questa esistono diverse altre "università", in genere con nomi che incoraggiano la confusione con veri e prestigiosi atenei, pronte a sfornare dottori nelle più varie discipline.
Sarei pronto a scommettere che la maggior parte degli "scienziati" USA che sostengono teorie complottistiche su: 11 settembre, scie chimiche, signoraggio, Haarp ecc si sono laureati facendo un bonifico.

34 commenti:

  1. Scusa la pignoleria (ma conoscendo gli indipezzenti e gli altri diversamente onesti di quel gruppo, serve) ma l'università che sta a Berkeley è la University of California. Berkeley è la cittadina che ospita il primo dei dieci campus della UC (a Los Angeles c'è l'altrettanto famosa UCLA). E' un posto che conosco bene e che visito appena posso (tutta la Bay Area a dire il vero).

    Ma quella università dove qualcuno ci ha messo 10 anni non è la stessa infaustamente nota per le lauree vendute?

    Gran bel post. :-)

    RispondiElimina
  2. @nico
    Se ti riferisci a corrado canaiolo, hai perfettamente ragione.

    @bombarda, mi fai quasi voglia di mettermi Pugacioff come avatar

    RispondiElimina
  3. Poi non dimentichiamo la figuraccia di Rosario Marcianò quando, per denigrare Simone Angioni, andò a ricercare il suo curriculum e trovandoci scritto "Ph.D. student" si emozionò e cominciò a spammare "non è laureato è solo uno studente". Peccato che il diversamente intelligente non sapesse che Ph.D. student è l'equivalente del "dottorando", ovvero un laureato che sta facendo il dottorato di ricerca.

    RispondiElimina
  4. Trovate tutta la storia dentro quest'altra bella storia :P
    http://complottismo.blogspot.com/2008/11/straker-e-il-telemetro.html

    RispondiElimina
  5. @ Nico

    Grazie per la precisazione, hai ragione, gli indipezzenti sono sempre pronti a vedere la pagliuzza negli occhi altrui, mentre sono ciechi per quanto riguarda le travi nei loro (e in quelli dei loro shmoo)

    Forse per laurearsi in quell'università non occorre pagare, basta la raccomandazione di un "padrino" (stile don Vito Corleone per intenderci)

    RispondiElimina
  6. @ Mikhail Lanart-Hastur

    Per carità, Pugacioff no!! poi quando mi arrivano i tuoi messaggi mi tocca stare in guardia per non essere divorato!!! (guarda che non sono così in carne come il vero Bombarda)

    RispondiElimina
  7. @bombarda, mi hai fatto venire in mente i fumetti che leggevo da bambino (qualche decennio fa...) cucciolo e beppe, tiramolla, soldino (con la mitica nonna abelarda) il diavolo geppo...

    RispondiElimina
  8. Bel Post..... ho fatto bene a metterti nel mio blog-roll.

    Comunque Post sulla "conferenza" di Firenze..... eh eh eh

    Ciao
    Fioba

    RispondiElimina
  9. @ Mikhail Lanart-Hastur

    Vedo con piacere che abbiamo le medesime radici culturali...
    Ma gli indipezzenti acconguagliati, da bambini, cosa leggevano?

    RispondiElimina
  10. @ Fioba

    Grazie per l'apprezzamento.

    Visto il post sulla megaconferenza di Firenze, sto organizzando anch'io una conferenza, ho già avuto l'adesione del mio gatto e del cane dei vicini.

    RispondiElimina
  11. ho già avuto l'adesione del mio gatto e del cane dei vicini.
    Confessa che li hai allettati con succulenti bocconcini...

    RispondiElimina
  12. Bhe, ovvio. Gli animali sono intelligenti, non si fanno convincere con panzane, libercoli e dvd.

    RispondiElimina
  13. io sono Posturologo.
    Ho studiato a Verona, Padova e Pisa.
    Esercito liberamente e non chiedo onorario.
    Sotto le mie mani le forme si modellano e fioriscono.
    E' iniziato per passione e ora è una vera professione.
    Se fosse per voi, non avrei dovuto posare le mani su nessuno?

    RispondiElimina
  14. E' una professione.. ma non chiedi onorario..

    RispondiElimina
  15. Mikhail metti come avatar Tiramolla :-)

    RispondiElimina
  16. @ nico fuffaro

    strano: nel post si parlava di persone con una falsa laurea o di persone che, avendo una laurea, si comportano come se fossero esperti in settori che con il loro titolo di studio non c'entrano nulla. A quanto pare ti sei sentito chiamato in causa, come mai? Mi viene il dubbio (veramente mi era già venuto leggendo i tuoi precedenti messaggi) che tu non capisca bene il senso di ciò che leggi.
    Se pensi che nei miei post ci si riferisca a te ti sbagli, nella gerarchia dei fuffari sei un illustre sconosciuto.

    RispondiElimina
  17. non è una professione, ma un "abilità".
    Come la visione del piano astrologico o il percepire le debolezze nell'aura delle persone vicine.
    Non esiste una laurea in posturologia né in "visione aurologica" eppure io le persone le aiuto eccome...
    Come la mettiamo?
    E per "bombarda" non mi interessa inseguire alcuna gerarchia di niente!
    Mi sento chiamato in causa indirettamente, perché scrivi cose ingenue e inesatte, ma comunque traspare un tuo vero interesse per la materia che cerchi di trattare.

    RispondiElimina
  18. nico fuffaro,
    sono parole TUE:
    E' iniziato per passione e ora è una vera professione. L'hai detto tu.. una VERA professione.
    Inoltre, se non esiste una laurea, in che istituti o scuole avresti "studiato" a Padova, Verona e Pisa?

    Se a te piace posare le mani e trovi gente che accetta di farsi posare le mani, sono affari vostri. Ma non significa che abbia una qualche valenza di sorta.

    Quindi, cosa fai di lavoro vero?

    RispondiElimina
  19. non intendo sottostare a interrogatori.
    Persone più preparate mi hanno insegnato a VR, PD, PI e all'estero.
    Io ho scoperto che la posturologia era un'ottima chiave d'ingresso per relazionarsi con persone giovani e belle e da lì ci ho costruito una specie di professionalità.

    RispondiElimina
  20. Quindi mantenuto? Stile Marcianò?

    RispondiElimina
  21. non è un interrogatorio, immagino non ti vada di rispondere e dire cose veritiere.
    Solo che ti sei inserito in un discorso in cui si parla di laurea o di titoli scolastici, è normale che si chieda. :-)

    RispondiElimina
  22. poi, senza che te la prendi, ma "professionalità" non significa bravura ma deriva da professione, lavoro.
    Per quello chiedevo cosa fai di lavoro. Se sei un fisioterapista riconosciuto che in più fa altro, non vedo nessun problema, visto che qualcuno ha decretato che hai una certa cultura del corpo umano in modo da non danneggiare per incompentenza chi ti passa sotto.
    Ma se fai il metalmeccanico (con tutto il rispetto, è solo un esempio) non penso tu ti possa paragonare a un fisioterapista solo perchè altre persone senza titoli (hai detto tu che non esiste laurea) ti hanno spiegato qualcosa.
    Se te la prendi, mi sa che ti senti non preparato sulla questione, denota insicurezza.

    RispondiElimina
  23. sono più che preparato per esperienza diretta, almeno dal 1991.
    Posso contribuire davvero a questa specie di blog ma non voglio farlo in pubblico.
    Se mi scrivi in privato spiego tutto ciò che c'è da sapere e dove mi trovo o meno d'accordo sulle cose che leggo qui.

    RispondiElimina
  24. il mio indirizzo è nicodebunk [at] gmail.com

    RispondiElimina
  25. @nico fuffaro

    Non capisco come ti si possa contattare in privato visto che sul tuo profilo non e' specificata nessuna mail.

    Che parla di posturologia ho trovato questo link del dipartimento di Scienze Odontostomatologiche ed Oftalmologiche dell Universita' degli studi di Siena :

    http://www.posturologia.org/

    RispondiElimina
  26. scusatemi il mio indirizzo è nicofuffaro at gmail punto com
    Per me la posturologia è solamente un metodo geniale per riuscire a toccare cosce e glutei con la totale approvazione e venendo scambiato per medico.
    Non è la mia professione però ho scritto una cosa sbagliata, poiché non ci guadagno niente ma improvviso a seconda di chi ho davanti e di quello che voglio ottenere

    RispondiElimina
  27. Per me la posturologia è solamente un metodo geniale per riuscire a toccare cosce e glutei con la totale approvazione e venendo scambiato per medico.
    Bel fenomeno, e anche vantatene. Sei quasi peggio di straker. Da denuncia immediata.

    RispondiElimina
  28. e tu sommo eunuco che metodo usi per approciare sentiamo?
    Non chiedo soldi a nessuno, non chiedo a nessuno di credere in me, non mi servono telemetri, rifiuto ogni visibilità.
    In che senso sarei peggio di straker?
    Da denuncia ci sarebbe questo blog che è lesivo e derisorio di un sacco di gente per bene ma soprassediamo.

    RispondiElimina
  29. Da denuncia ci sarebbe questo blog che è lesivo e derisorio di un sacco di gente per bene ma soprassediamo.

    Ma soprassedimi 'sta fava, per favore. Hai finito di provocare?

    ilpeyote newcon 4000 con borsa di studio annessa

    RispondiElimina
  30. nico fuffaro, imbecille di prima grandezza, per "approcciare" non ho bisogno di questi mezzucci che proprio sono indicativi della tua piccolezza e bassezza mentale. Sei un essere squallido e laido, sei proprio piccolo piccolo per dover ricorrere a questi sistemi. E anche così scommetto che non la vedi nemmeno con il binocolo. Continua nei tuoi onanismi (che immagino non essere solo mentali, anzi), tanto al di sopra di quel livello non riuscirai mai a crescere.
    Per rispondere a e tu sommo eunuco che metodo usi per approciare sentiamo? ti posso tranquillamente dire che io ho usato ben altri sistemi tanto è vero che sono felicemente sposato (e mia moglie non è stata la mia prima donna).
    Riguardo il "Da denuncia ci sarebbe questo blog che è lesivo e derisorio di un sacco di gente per bene ma soprassediamo." come mai non lo fai? Perché sai che si scoperchierebbe il vaso di Pandora e più di qualcuno tra i fuffari (tu in testa) finireste in carcere. Lo sai che il tuo è un reato di truffa?

    VERGOGNATI DI ESISTERE, IMBECILLE TRUFFATORE LAIDO E PERVERTITO.

    RispondiElimina
  31. Uhm, nico fuffaro mi sembra proprio che sia il classico troll.
    Don't feed the troll, lasciatelo perdere, non rispondetegli piu'. Vedrete che prima si incazzera' e poi se si continua a non filareselo nessuno si stufera' ed andra' a trollare da quelche altra parte ;)

    RispondiElimina
  32. sono un trol, un imbecille, laido e quel che volete. non raccolgo queste provocazioni. se non siete in grado di sostenere una discussione con chi non la pensa come voi allora il blog non ha senso di esistere o no? non faccio più niente di 'occulto' da tanti anni, sono amico personale di grandi debunker e sono stato socio cicap FINANZIATORE per qualche anno. ho smascherato sedicenti maghi e astrologi.

    RispondiElimina
  33. Nel contempo però difendo gli oretatori onesti dell'occulto dai ciechi attacchi di quelli come voi, che seppur in buona fede sparano nel mucchio ferendo e togliendo clienti a chi non lo merita.
    e qui smetto di criticare perché comunque VI rispetto in onore dei nostri comuni amici.
    ho questa debolezza del corpo giovane femminile che ogni tanto mi procura qualche problema. sono stato condannato per vari reati in vari stati d'europa ma ho pagato le mie pendenze e vivo rigando dritto.
    sono sposato e ho figli anch'io.
    non esercito più divinazioni e veggenze da molto tempo e conosco un sacco di metodi che tuttora vengono usati dai maghi disonesti.
    se credete che possa essere un buon interlocutore sono felice di restare qui, fosse solo per essere una doverosa voce fuori dal coro. altrimenti fate gli autoreferenziali e pazienza.
    abbiamo amici comuni molto influenti su voi e me.

    RispondiElimina
  34. ho questa debolezza del corpo giovane femminile che ogni tanto mi procura qualche problema. sono stato condannato per vari reati in vari stati d'europa ma ho pagato le mie pendenze e vivo rigando dritto.
    Ok, è ufficiale: è un troll che tenta di percularci ... e qui mi fermo, con questi non si discute.

    RispondiElimina