privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 26 dicembre 2013

Il prezioso ridicolo

Passata bene, nonostante la bufera, la giornata di Natale? Spero di sì e che ora stiate tutti digerendo il sontuoso pranzo con parenti e amici. Per aiutarvi nella digestione eccovi un nuovo post. Dato che sotto le feste bisogna essere più buoni non vi parlerò stavolta del noto "giornalista" di cui mi sono già occupato più volte, ma vi parlerò di un altro personaggio del mondo complottista-sciochimista ecc.
Leggete intanto questo periodo:

Ah! Impugno di falso le vostre parole. La voce pubblica accusa a ragione quando propala il vostro valore…

E ora questo:

Il vero intellettuale rifugge dall’erudizione che è conseguenza di una ricerca unidirezionale e di un interesse sterile. Il vero intellettuale compone il Leitmotiv ed il contrappunto. Le sue dita si muovono con disinvoltura fra i tasti eburnei ed i tasti d’ebano.

Il primo viene da "Le preziose ridicole" del buon Moliere, il secondo dal blog del noto pro-fesso-re sanremese (di adozione), cosa hanno in comune questi due brani? Sono entrambi prodotti da persone che credono, usando costrutti aggrovigliati e, spesso, vocaboli desueti, di apparire ciò che non sono. Il personaggio di Moliere, il servo Mascarillo, vuol farsi passare per un marchese: il pro-fesso-re invece vuol farsi passare per un intellettuale...
Ora una semplice domanda: è il linguaggio infiorettato di termini inconsueti a fare l'intellettuale o non è, o dovrebbe essere, la capacità di elaborare idee nuove e di presentarle sotto forma comprensibile ed assimilabile?
Il nostro eroe presenta le sue "riflessioni" su mille argomenti diversi, proprio l'enorme numero di argomenti suggerisce che le suddette "riflessioni" siano solo dei luoghi comuni o delle conclusioni mal meditate, destinate a sparire senza lasciare traccia.
Il pro-fesso-re si sente in grado di impartire lezioni a tutti, da Umberto Eco ai giornalisti come in questo caso:

Invece anche Nicoletti è invischiato nella solita terminologia quasi più sciatta che falsa: “bufala”, “teoria del complotto”, “complottismo”, "sciachimisti"... E’ un linguaggio che condanna al torto anche chi, per assurdo, avesse un briciolo di ragione. Sono vocaboli usati a vanvera

E qui magari potrei anche trovarmi d'accordo, perché scomodare termini come "teoria del complotto" e "complottismo" quando nella lingua italiana esistono parole chiarissime come: menzogna, truffa, raggiro, bugia. Anche "sciachimisti" può essere sostituito da due termini ben chiari, a seconda dei personaggi: imbroglioni oppure gonzi.
L'atteggiamento del pro-fesso-re mi fa venire in mente la storiella di quello scrittore dell'800, personaggio assolutamente irrilevante di cui si sono perduti  nome ed opere, costui ad un ricevimento si paragonò a Balzac e per provare la sua affinità con Honorè si fece portare 14 caffè che si bevette uno dopo l'altro...
Ma non è bere 14 caffè (chissà se poi è sopravvissuto) che fa di un mediocre un Balzac, non è l'uso di vocaboli inconsueti o di periodi aggrovigliati che fa di uno zret un intellettuale!
Un piccolo commento, trovato in rete, su questo genere di personaggi:
Ecco, alla fin fine anche loro servono a qualcosa, sono un antidepressivo senza effetti collaterali!

Bene, cambiamo argomento. Manca poco alla fine dell'anno, a proposito auguri, quale momento migliore per vedere le ultime novità sulla fine del mondo? Cominciamo da qui: due fini del mondo due previste per il 2014.
il 22 febbraio Ragnarők!! Il crepuscolo degli dei germanici: giganti del ghiaccio, lupi orchi e compagnia bella verranno a combattere contro Wotan, Thor, Capitan America, ah no lui non c'entra...insomma fine del mondo, per fortuna c'è l'esperto in folklore nordico che smentisce. Ma non basta, c'è la nube acida mortale che dovrebbe passare di qui l'uno giugno, tutto quello che si trova sul suo cammino verrà disintegrato...ma per fortuna anche qui c'è l'astronomo  che ci dice che la nuvola arriverà tra almeno 20 miliardi di anni, quindi possiamo aspettare per preoccuparci.
Qui invece gli extratterestri annunciano, nel 1954, l'arrivo di Nibiru.
L’Estinzione nella storia del nostro pianeta in qualche modo viene distribuito in modo non uniforme, ciò impedisce di assumere una qualche connessione con gli eventi e fattori extraterrestri.
Comincia così un articolo che ci informa che siamo entrati nella "zona oscura galattica", oh poveri noi oh poveri noi!! Ci accadrà...già cosa ci accadrà? L'articolo è leggerrrrrmente incomprensibile, sembra messo assieme usando malamente Google traslator. Segniamoci anche questo. 
E per concludere:
Stiamo avvertendo tutti coloro che hanno famiglia negli Stati Uniti, di un evento imminente catastrofico, ovvero di un grande asteroide che viene monitorato dai loro sistemi di difesa Missilistica. Questo Near Earth Object sta arrivando con il campo di detriti spaziali (della nube cometaria della ISON?) e  dovrebbe avere un impatto nella regione 3 della FEMA.
Così parla un "insider militare russo". Come vedete anche per il 2014, anche se non è ancora iniziato, le previsioni di catastrofi non mancano. Su allegri, fatevi coraggio e Buona Fine!!! 


martedì 17 dicembre 2013

Soldi, "giornalisti" e divagazioni varie

Ho avuto più volte occasione di parlare di un noto (non so a chi) "giornalista d'inchiesta" che impazza sul suo blog parlando di: terremoti bellici, esperimenti militari ecc. Il tutto gestito dai cattivissimi americani, ogni tanto fa una puntatina contro la massoneria, le banche, tutto controllato dagli americani o dai tedeschi. Insomma un fritto misto di luoghi comuni complottistico-qualunquisti spacciato per giornalismo. Ricordiamo, tanto per capirne l'attendibilità, che il nostro eroe è caduto in pieno nella burla degli "esperimenti del raggio della morte di Tesla", ne abbiamo parlato nei post precedenti.
Poteva un personaggio di questa levatura non chiedere soldi? Naturalmente no! Ecco la raccolta di fondi per realizzare un documentario professionale sulla NATO che uccide i poveri pescatori italiani, tra l'altro è da qui che i due fratelli acconguagliati sanremesi (d'adozione) hanno preso l'idea di chiedere 10000 euro per un documentario professionale sulle scie chimiche. Il nostro "giornalista" di euro ne chiede 20000, entro il 20 dicembre 2013; anche qui non è che i possibili offerenti facciano a gomitate per dare il loro contributo:

Occorrono almeno 20 mila euro per portare a termine questo documentario. Attualmente 50 persone hanno messo a disposizione del progetto informativo la somma di euro 4.105.

Ahi ahi, le cose vanno maluccio...Ecco arriva in supporto un'ammiratrice:

Luciana12/12/2013
Scusate, scrivo su questo post una mia riflessione, una cosa che proprio non riesco a comprendere..
Io credo che tutti noi che seguiamo questo blog stimiamo Gianni Lannes e apprezziamo il suo importante e difficile lavoro di informazione sapendo, solo in parte, le difficoltà a cui è sottoposto. Sappiamo che non ha più un lavoro che gli consente di avere un'entrata economica certa e tutto quello che fa, lo fa a titolo gratuito per amore della verità e della giustizia, mettendo a rischio anche la propria vita. Leggiamo i suoi articoli gratuitamente.
Alcuni mesi fa Gianni ci ha chiesto di aiutarlo a portare avanti un progetto importante,il documentario "Nato:colpito e affondato", con un libero contributo economico (ognuno come può).
Siamo in tanti a seguire questo blog: come mai ad oggi solo 48 persone hanno aderito all'appello?? dove sono tutti gli altri?????
Credo che dare un contributo a questo progetto sia doveroso da parte nostra ed è il minimo che possiamo fare per dare una mano a Gianni.
Solidarietà a parole va bene.... ma i fatti valgono più di tante belle parole!!
Il 20 dicembre si avvicina.., facciamo subito la nostra piccola parte!!
 
Questa Luciana è un personaggio interessante: mai sentita prima, risulta aver aperto un profilo Google a dicembre, cioè subito prima di questo messaggio che, sospetto sarà il primo e anche l'ultimo (dite che secondo voi è un fake, ecco, lo sapevo, siete dei maligni!!!).
Ma lasciamo per un momento la raccolta di fondi e vediamo un'altra cosetta interessante riguardo al nostro "giornalista": un paio di mesi fa, nel post the avengers, avevo segnalato un articolo in cui si attaccava l'economista Paolo Barnard accusato di "legittimare le banche armate" (qualunque cosa questa frase voglia dire), bene, provate a dare un'occhiata al link, l'articolo è stato cancellato. Forse sono stati i poteri occulti, la massoneria, il gruppo Bildenberg, i gesuiti....Ho chiesto illuminazione al mio gatto che, consultati i suoi simili via miaonet mi ha fatto avere questa interpretazione: "una cosa è sparare frottole su misteriosi, occulti poteri che, cattivissimi, spargono scie, causano terremoti ecc. Una cosa del tutto diversa è diffamare con nome e cognome una persona, soprattutto se questa è permalosetta, si rischia di farsi dilatare lo sfintere..."
Con questa perla di saggezza felina chiudo il discorso "giornalista" e passo ad altro.
Anche la raccolta dei fratelli terrazzinati sanremesi (di adozione), sembra non procedere molto bene, ai 10000 € manca parecchio e il termine fissato si avvicina. Ma una piiiiccola curiosità: nel blog del Komandante i membri del gruppo "nemici della cisterna" sono 473, mentre nel blog del pro-fesso-re sono  437, indovina indovinello, quanti sono veramente?
Ma proprio nel blog del pro-fesso-re troviamo un indizio che spiega perché la raccolta di fondi langue, leggiamo infatti cosa scrive con la sua limpida prosa.

Bisognerebbe aggiungere un undicesimo comandamento: “Non donare”. Devolvere somme più o meno ingenti ad Onlus, enti “benefici”, associazioni “senza scopo di lucro”... significa, nella stragrande maggioranza dei casi, commettere un errore madornale. Significa favorire i carnefici e gli usurai contro cui ci si avventa in altre occasioni.

Lui intendeva non donare alle associazioni benefiche...i potenziali donatori hanno capito che non bisogna donare nemmeno alle collette organizzate dai vari fuffari della rete!
Cambiamo completamente discorso, torniamo alla cometa Ison che, poveretta, non viene lasciata tranquilla nemmeno dopo morta. Qui ci informano che la cometa era in realtà una nave madre che si avvicinava per il fatidico incontro degli alieni con i terrestri, ma quei cattivoni della "cabala" non l'hanno permesso, hanno fatto colpire, dalla NASA, la povera Ison con "due bombe atomiche da 50 megatoni" che hanno colpito la cometa mentre si trovava nell'orbita di Giove e poi sono state fatte esplodere quando è passata al perielio [però piuttosto idioti questi alieni, si sono portati dietro per tre mesi due bombe atomiche inesplose, cosa ci voleva per liberarsene?]. La notizia è certa, anzi certissima, confermata dal dr. steven greer, un personaggio di cui gli ufologi americani hanno la massima stima
E per finire una notizia astronomica vera: hanno dedicato un asteroide a Paolo Attivissimo!!!
Ecco la presentazione del nostro maestro debunker nel sito del JPL.
357116 Attivissimo               Discovered 2001 Nov. 16 at Cavezzo.
Paolo Attivissimo (b. 1963) is an Italian writer, blogger and journalist. He is the author of eleven books on computers, the author of the Disinformatico.info blog, and a consultant and speaker for Swiss and Italian TV on information and space technology, conspiracism, hoaxes and misinformation in the media.

E con questo vi saluto, a risentirci.

 
 

sabato 14 dicembre 2013

Profeta fui !!!!

Se fra i lettori c'è qualcuno che ha avuto la pazienza di leggere i post precedenti forse ricorderà che circa tre mesi fa ho parlato del ritorno in Italia di massimo mazzucco, in quell'occasione prevedevo un futuro conflitto con i noti fratelli sanremesi (di adozione) per la gestione dei gonzi.
Bene, a quanto pare c'avevo azzeccato, mm è rientrato in Italia, s'è guardato intorno per vedere quale settore della fuffa offrisse maggiori possibilità: l'11 settembre? Troppo sfruttato e poi in Italia non interessa più di tanto. Lo sbarco sulla luna? Naah già troppo sfruttato. Il bicarbonato che cura il cancro? Meglio starci attenti, si potrebbero avere cortesi comunicazioni dalla magistratura...Cosa resta? Ma è chiaro: le scie chimiche, la riserva di caccia del duo sanremese (di adozione). Ed ecco a voi la conferenza sulle scie chimiche di mm, interessante e divertente, ma anche desolante, leggere i commenti, in particolare quelli di una signora o signorina (o fake) che ripete pedissequamente tutto il noto repertorio di bufale sciochimiste e ad un certo punto, per dar forza alle sue "argomentazioni" mette sul piatto questa carta:
Azz. questa è andata a Sanremo dove, come è noto, non si vede da anni il Sole ed il cielo è sempre bianco e lattiginoso (o era gelatinoso?) ed ha incontrato nientemeno che los hermanos!!! Li ha trovati straordinari, beh, anch'io li trovo straordinari, ma probabilmente non nello stesso senso.
Se volete leggervi il resto dei commenti, o magari intervenire, sopra c'è il link.
Passiamo ad altro, sempre riguardo die Bruder (oggi mi sento internazionale!), Come tutti saprete i nostri eroi hanno lanciato una sottoscrizione volta a raccogliere 10000 eurazzi per realizzare un "film professionale" sulle scie chimiche che dovrebbe intitolarsi "Sulle scie...del risveglio". Le cose però non sembrano andare bene, ecco il noto profeta veterotestamentario che rampogna coloro che non contribuiscono:
 
Inoltre, ed è una vera vergogna nazionale, la raccolta fondi per il DOCUMENTARIO SULLA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA LANCIATA DA TANKERY ENEMY HA FINORA RACCATTATO SOLO 2000 MISERI EURO. VERGOGNA!

(TANKERY ENEMY è nell'originale)
Capite: è una vergogna nazionale!!!! Non è precisato di quale nazione, fatto sta che nonostante il profeta sia disceso dal cielo, dove era salito su un carro di fuoco (vedi Bibbia), per rampognare gli indegni la raccolta fondi langue; o tutt'oggi  è ferma a 2530 €, ben lontana dai 10000 che dovrebbero essere raggiunti entro il 2 gennaio, sembra poco probabile che la cifra sarà raggiunta. A questo punto una persona maligna potrebbe porsi alcune domande (io notoriamente non sono maligno, le domande mi vengono suggerite dal mio gatto).
  1. Perché i 10000 € debbono essere raccolti entro il 2 gennaio 2014? Si potrebbe pensare che ci sia qualche cambiale da pagare e che quel danaro sia necessario per questo.
  2. Se non viene raggiunta la somma stabilita che fine faranno i soldi raccolti? Non si è visto da nessuna parte parlare di restituzione ai donatori...
  3. Come detto ad oggi sono stati raccolti 2530 € versati da 72 donatori, ma un momento: i membri del comitato non dovrebbero essere 473?  Dove sono gli altri 401, perché solo il 15,22% ha contribuito (sempre supponendo che tutti coloro che hanno contribuito siano membri del comitato), si potrebbe sospettare che tra i 473 ci siano diversi fake e che molti degli iscritti se ne siano andati, ad esempio dopo la vicenda del telemetro, ma non siano stati cancellati. Insomma: quanti sono veramente i membri del comitato????
Fine del discorso sciistico, ma aspettiamo qualche reazione del komandante sanremese (di adozione) dopo la conferenza di mm. Veniamo all'ambito scie-ntifico.
Avete dubbi riguardo alla meccanica quantistica, anzi alla fisica quantistica?? Niente paura, il pro-fesso-re sanremese (di adozione) è pronto a sfatare alcuni miti a questo riguardo, un documento che resterà nella storia della fisica, più in quello della fisica nientistica che in quello della fisica quantistica.
Infine veniamo alle ultime notizie sulla fine del mondo: dopo la prematura dipartita della cometa Ison i catastrofisti si sono un po' sbandati, un tentativo di tirare in ballo la cometa Lovejoy  non ha avuto seguito, la povera Lovejoy rimasta in ombra, non ha l'appeal di Ison, in pratica non interessa a nessuno tranne astronomi ed astrofili cui non dispiace potersi dedicare all'osservazione del cielo senza venir disturbati da domande idiote. Come avvenuto lo scorso anno per la mancata fine del mondo del 21 dicembre c'è qualcuno pronto ad assicurarci che forse è in arrivo un grande evento epocale. Gli Extraterrestri sembrano come in attesa di un “Evento Cosmico di indicibili proporzioni” assicura tale Dan Keying, personaggio di cui, almeno in ambito astronomico, non si sa nulla, esiste un Dan Keying voce della band "Cydonia", magari si tratta di lui, il nome della band fa pensare ad interessi per la fuffa astro-ufologica.
Nibiru, in un modo o nell'altro, sotto nomi diversi, è sempre presente: ecco a voi la stella Nemesis che si sta avvicinando (sono anni che si sta avvicinando) al nostro sistema solare, accompagnata da sette pianeti, uno dei quali 4 volte più grande di Giove. Ce lo assicura la ex esperta della Nasa Pattie Brassard (di cosa sia o fosse esperta non è precisato, viene il dubbio che fosse consulente per lo svuotamento dei cestini della carta straccia) che precisa "Novembre 2013 sarà il momento peggiore", la previsione è un po' in ritardo...comunque la nostra Pattie chiarisce finalmente un mistero su cui ci stiamo arrovellando da anni: a cosa servono le scie chimiche? Bene: le scie chimiche vengono sparse dai governi per impedire alla gente di vedere l'avvicinamento di Nemesis-Planet X - Nibiru!!! Il mistero è risolto, andate in pace (e non sprecate soldi per finanziare film professionali, ormai sappiamo tutta la verità!).
Ciao e, se non ci risentiamo prima, Buon Natale.

lunedì 2 dicembre 2013

SCIE...nziati, figuracce e catastrofi

Se avete letto il post precedente ricorderete che ho parlato dell'articolo di un noto (sedicente) giornalista d'inchiesta a proposito di MUOS, raggio della morte, Canneto di Caronia e "amerikani kattivissimi ke fanno gli 'sperimenti sui poveri italiani". Tra le altre ipotesi che, da essere subdolo e diffidente, ho formulato c'era anche questa: qualcuno si è preso gioco del "giornalista d'inchiesta" passandogli un po' di "informazioni" ottenute cucendo assieme un fritto misto di fuffate varie. Beh, sapete una cosa? Avevo ragione, l'autore della burla si è fatto vivo (trovate la sua comunicazione tra i commenti al post precedente).
Quali sono state le reazioni dei diversi blogger che hanno pubblicato, passandola per oro colato, la bufala? Intanto il nostro "giornalista", se provate a premere sul link arriverete...da nessuna parte, la pagina è sparita senza spiegazioni. Quanto a quelli che hanno ripreso, senza il minimo accenno ad un dubbio, la pagina scomparsa zak (l'abbiamo già incontrato), frontelibero e lucyfer777 sembrano non essersi ancora accorti di nulla come probabilmente altri che non ho avuto la pazienza di cercare. Se poi volete ridere un po' di gusto provate ad andare qui, l'admin, avvertito che quel che aveva pubblicato era una bufala ha cancellato l'articolo ed iniziato un tentativo di arrampicata di 7° grado sugli specchi pur di non dire semplicemente "Ho pubblicato una scemenza, mi sono fidato di quella che credevo una fonte attendibile e non ho controllato e nemmeno riflettuto un po' prima di sbattere la bufala in rete". Alla fine, evidentemente non riuscendogli più l'arrampica l'ha "buttata in politica" come avrebbe detto il Principe De Curtis. Ecco la risposta con cui ha chiuso i commenti:
Il nostro admin è fan di un movimento ben noto...il fatto che nessuno dei commentatori si fosse sognato di parlare di politica non gli ha impedito di individuare coloro che si permettevano di sfotterlo un po' come appartenenti a partiti che, evidentemente, per lui, custode della somma verità, sono da disprezzare.
Due parole su Nikola Tesla: nel precedente post ho detto erroneamente che è morto a 87 anni suonati, in realtà gli mancavano ancora alcuni mesi per compiere gli 87 anni, non che la cosa cambi molto la realtà, 86 anni sono una bella età anche ora ed un'età che pochi raggiungevano nel 1943. Ho anche detto che molti complottisti sostengono che Tesla sia stato assassinato, ed ecco cosa ho trovato gironzolando in rete...
Non discutiamo per ora delle invenzioni e dell'energia libera ed illimitata che tanti promettono (provate a girare un po' su Youtube cercando "free energy") ma, stranamente, alla prova dei fatti, sembra non funzionare. Magari in un futuro post.
Ma veniamo a disgrazie spaziali, catastrofi assortite ecc. In questi giorni ha tenuto banco la cometa Ison, inizialmente è sembrato che, passando vicino al sole, si fosse completamente disintegrata. Naturalmente su "Scemidalcielo" è subito arrivato uno "scienziato" a dire che la NASA mente, poi Stephen Hannard ci parla di un misterioso oggetto vicino alle comete.
Ma di questo Stephen Hannard e delle sue ricerche sentiamo cosa si dice in giro:
Stephen Hannard (ADG UK) è un produttore di spazzatura ufologica.
Piuttosto categorico....
Qui un esame più dettagliato:
Intanto vorremmo dire che Stephen Hannard è un ricercatore di alieni come io sono un ricercatore di diamanti: a entrambi piacerebbe aver trovato qualche cosa, ma nessuno dei due ad oggi ha avuto risultati!
ADG UK che sembra il nome di un agenzia di stampa altro non sta che per Alien Disclosure Group, di cui avevamo già trattato qualche tempo fa.
Insomma una fonte attendibilissima!!
Ma proviamo un po' a vedere cosa è veramente successo alla cometa (informazioni provenienti da una bieca fonte ufficiale)
Volevo mettervi l'animazione ma, a quanto pare, è troppo pesante.
La povera Ison, durante il suo incontro ravvicinato con la nostra stella, si è seriamente scottata...prima è sembrata morta del tutto, poi è sembrata risuscitare, alla fine sembra proprio che si sia ridotta a ben poco. Niente fine del mondo e niente cometa luminosissima nelle notti di dicembre, non sarà la "cometa del secolo" visibile anche in pieno giorno.
Niente paura, se non ci sarà la fine del mondo per scontro con la cometa ci sono sempre i frammenti: Gareth Williams, astrofisico, dice che Ison potrebbe dirigersi pericolosamente verso la Terra (Esiste veramente un astrofisico di nome Gareth Williams, chissà se sa di aver detto quello che gli attribuiscono?). Invece Sergej Smirnov dell'osservatorio di Pulkovo ci parla di frammenti che potrebbero cadere sulla Terra (di questo non mi è riuscito di trovare traccia, tranne l'articolo segnalato).
Poi c'è sempre nibiru, c'è chi lo vede...

mercoledì 27 novembre 2013

SCIE...nziati

Le recenti, tragiche vicende verificatesi in Sardegna, cui mi sono già occupato nel post precedente, non cessano di servire da spunto per lo sciacallaggio dei complottisti. Stavolta mi voglio occupare di un "articolo" (chiamiamolo così, anche se esisterebbero definizioni più adeguate) comparso qua e là su diversi siti, se volete leggerlo in forma completa potete andare qui, il blog di Zac, personaggio che abbiamo già incontrato quando si è parlato di haarp e che, a quanto pare, si ritiene in possesso di profonde conoscenze scientifiche.
Proviamo a vedere e commentare qualche passo di questa poderosa opera. Intanto l'incipit:

MUOS IN SICILIA: ESPERIMENTI MILITARI SEGRETI
COSA ACCADE A CANNETO DI CARONIA IN SICILIA? UNO SCIENZIATO ITALIANO CHE HA INVOCATO L'ANONIMATO PER TIMORE DI RITORSIONI, MI HA SCRITTO CHIEDENDOMI DI PUBBLICARE LE SUE RIFLESSIONI.
Di Gianni Lannes

Dunque in poche righe è riuscito a metterci dentro 
a) il MUOS
b) ESPERIMENTI MILITARI SEGRETI
c) i "fuochi" di Canneto di Caronia

Il tutto a cura di uno scienziato italiano che però ha invocato l'anonimato...
Vediamo cosa dice il nostro "scienziato italiano"

Uno di questi protocolli in fase di sperimentazione è stato (e a volte viene ancora) testato e sperimentato in Italia, e ritengo sia la verità alla base di quello che viene spacciato per un banale sistema di comunicazione satellitare noto come MUOS (che sta per Mobile User Object System). Possiamo chiamarlo con quel nome, o “raggio della morte”, il nome non ha molta importanza: ciò che importa è come funziona.

Curioso, a quanto mi risulta il MUOS non è mai entrato in funzione, si trova in fase di costruzione e poi perché il "raggio della morte" dovrebbe essere sperimentato in Italia? Se si vuol sperimentare un'arma segreta logica vorrebbe che avvenga in un luogo fuori mano, gli USA hanno un bel po' di territorio desertico...Ma continuiamo la lettura:

Secondo alcuni scienziati, l'effetto fisico su cui si basa questo fenomeno era stato ipotizzato dallo stesso Nikola Tesla, il grande genio serbo, che negli anni ’40 sarebbe riuscito anche ad effettuare alcuni esperimenti segreti negli Stati Uniti d’America; alla sua morte il suo lavoro sarebbe stato secretato e solo recentemente i files su questo brevetto sarebbero stati riaperti e gli esperimenti sarebbero ripresi con maggiori potenzialità grazie alle tecnologie di oggi (in particolare, come vedremo, grazie alla diffusione delle comunicazioni satellitari). Anche queste affermazioni di natura storica non ho avuto modo di verificarle, ma sono alquanto verosimili. Passiamo invece alla parte tecnica, sulla quale invece le mie competenze sono maggiori.


Ed ecco che salta fuori Nikola Tesla "il grande genio serbo" che avrebbe effettuato, negli anni '40, alcuni esperimenti segreti. Considerato che Tesla è morto nel 1943 il tempo per effettuare gli esperimenti segreti sarebbe stato poco, negli ultimi anni della sua vita poi (ah sì, visto che da qualche parte ho letto che sarebbe stato eliminato, è morto a 87 anni, di polmonite) era completamente isolato dall'ambiente tecnico-scientifico. Quanto poi al grande genio, credo che ci sarebbe da discuterne, la sua genialità è stata molto gonfiata dagli jugoslavi prima e dai serbi poi, è stato il loro "genio nazionale", un po' come sotto il fascismo Marconi veniva presentato come un genio universale. Lasciamo perdere questo discorso e passiamo a quella "parte tecnica, sulla quale invece le mie competenze sono maggiori":

Alcune particelle pesanti, dette Adroni, vengono accelerate a dismisura da un acceleratore lineare montato su un satellite in orbita, e sparate verso terra.
 Quando urtano con le particelle d'aria della bassa atmosfera (che è più densa), questi adroni danno origine ad un fascio di fotoni. I fotoni, in meccanica quantistica, sono le particelle vettrici del campo elettromagnetico, quindi il risultato è un potentissimo raggio di radiazione elettromagnetica diretto verso terra. Questo raggio non è visibile, ma interagisce con i dispositivi elettrici e/o magnetici che incontra sulla sua strada, provocandone in pochi secondi il surriscaldamento e l'autocombustione, o addirittura l'esplosione.

Come si possa accelerare un fascio di adroni senza un acceleratore lungo, almeno, qualche centinaio di metri  (ricordiamo che l'acceleratore di adroni del CERN di Ginevra è lungo oltre 30 km) e dove venga presa l'energia per l'accelerazione non è dato sapere...ma, come in ogni trattato di scienza fuffonica ecco le due parole magiche meccanica quantistica. Avete mai sentito uno di questi "scienziati" parlare di meccanica dei fluidi o di termodinamica? No, la meccanica quantistica, anzi la fisica quantistica come dicono, è per loro pane & companatico, affrontano le equazioni di Heisenberg  e Scrodinger con il sorriso sulle labbra.
Quanto al "raggio della morte": le riviste di fantascienza degli anni '30 e '40 erano piene di raggi della morte, nonché di astronavi gigantesche che si affrontavano a colpi dei suddetti raggi e di belle astronaute in costume ridotto...
Da qui ad attribuire a famosi inventori la creazione di "raggi della morte" il passo è breve, oltre a Tesla raggi sono stati attribuiti a Marconi, Fermi, Majorana e probabilmente diversi altri, queste invenzioni hanno una cosa in comune: sono tutte sparite, la loro esistenza è affermata da testimoni non molto attendibili.
Concludiamo: torniamo da dove siamo partiti, dallo scienziato italiano che vuole mantenere l'anonimo. Il mio gatto, consultato in merito, ha indagato su miaonet (la rete informatica segreta con cui i felini raccolgono informazioni e si scambiano opinioni) e assicura che lo scienziato in questione potrebbe essere la dott.ssa Ines Istente o il Prof. I.N.Ventato, o che qualcuno si è preso gioco del "giornalista d'inchiesta" passandogli un po' di "informazioni" ottenute cucendo assieme un fritto misto di fuffate varie, il fatto che siano state pubblicate senza controlli la dice lunga sull'attendibilità delle inchieste del "giornalista".
Ah, sì, come potete vedere sopra, il nostro eroe è un tantino permaloso, pazienza verrò messo alla berlina nazionale ed internazionale.


giovedì 21 novembre 2013

Il sommo sacerdote...

Quale sommo sacerdote direte voi? Ma mi sembra chiaro, l'autonominatosi sommo sacerdote della chiesa delle scie chimiche, il noto comandante sanremese (di adozione). Un personaggio in cui ad una competenza infinitesima si unisce un ego ipertrofico. Vediamo, prima di tutto, le ultime imprese del nostro "eroe".
Risale a due giorni fa la tragica alluvione in Sardegna, può il comandante non intervenire per diffondere il suo verbo? Naturalmente no!
Ecco qua la sua raffica di accuse, basate sulle sue profonde "conoscenze scientifiche" in fatto di meteorologia, microonde, ELF haarp ecc.ecc., insomma il consueto repertorio.
La cosa si diffonde, se ne parla qui, c'è chi si fa avanti per sostenere le tesi del comandante, la maggior parte dei commenti però sembra essere di persone normali...
Ma non basta, ecco che arriva un altro momento di notorietà...la trasmissione "La zanzara", la figura del gran sacerdote è penosa, dimostrando, se ce ne fosse stato ancora bisogno, la sua totale incapacità di sostenere un dibattito (i suoi interventi a programmi radio o televisivi sono sempre stati dei monologhi, con un conduttore compiacente che si guardava bene dal fargli domande imbarazzanti). Anche su questa trasmissione, che secondo lui e i suoi più sfegatati seguaci è stata un trionfo, potete leggere qui una cronaca e relativi commenti (commenti veri, non selezionati e censurati come quelli che appaiono sul suo sito)
Da osservare due cose: intanto a ben 323 persone piace il delirio riportato sopra (va bene, 323...probabilmente ci saranno un discreto numero di fake).
Le accuse lanciate sono da denuncia penale, si parla di omicidio volontario plurimo. Speriamo che qualcuno si decida a muoversi, sarei curioso (credo non solo io) di vedere il comandante presentare in tribunale le prove delle sue affermazioni. Ma è vero, lui può chiamare a deporre qualificatissimi testimoni:
 il ricercatore meteo Michael Janitch (aka Dutchsinse)
Dr. Brooks Agnew, un fisico coinvolto in gas e petrolio
il dr........
Tutta gente che, se chiamata, prenderà l'aereo, il treno, l'automobile, lo scooter, il monopattino, i pattini a rotelle...per correre a testimoniare a suo favore!
Scusate, il mio gatto, consultato in proposito, dice (miagolando) che secondo lui i ricercatori meteo ed i fisici coinvolti in gas e petrolio, nonché gli altri, fatta forse eccezione per il noto fisico pennuto, prenderanno sì l'aereo, il treno ecc. ma per correre più lontano possibile dal tribunale perché una cosa è scrivere su un blog o mettere un video su youtube, un'altra è deporre in tribunale sotto giuramento e con la necessità di presentare vere prove (si sa che i gatti sono persone intelligenti oltre che diffidenti).
Dopo questo intervallo felino, tanto per rilassarci un poco, torniamo ad occuparci del comandante sanremese (di adozione). Come detto in principio si è autoproclamato sommo sacerdote della chiesa delle scie chimiche, egli lotta contro gli infedeli (i disinformatori prezzolati) e mette al bando gli eretici, ossia tutti coloro che, pur credendo nelle scie chimiche, non condividono al 100% i suoi dogmi (gente che osa pensare che le scie che si vedono sono a più di 2000 metri di altezza, che haarp è inattivo e, in ogni caso, non provocava terremoti ed uragani, insomma gente capace di pensare...). Il nostro comandante oltre a controllare l'aderenza ai dogmi è anche custode delle sacre reliquie della fede, la più sacra di tutte è il famoso telemetro, talmente sacra che, come accadeva per l'arca dell'alleanza nel tempio di Salomone, solo il sommo sacerdote può vederla (o forse anche il suo secondo, il pro-fesso-rex).
Uno dei dogmi, confortato dalla prova del telemetro, la prova dell'uccello, e altre prove della medesima attendibilità, è che le scie chimiche (tutte le scie sono chimiche) si formano sotto le nubi, a non più di 2000 metri anzi tipicamente a 1561 metri di altezza. Noi che siamo degli infedeli ci permettiamo di contestare questo santo dogma grazie a questa serie di foto fornite da Madscientist:
Osservate la montagna e la scia, la montagna è alta 2750 metri, la scia passa parecchio sopra. Se qualche seguace del sommo sacerdote non avesse capito ecco la medesima foto completa di spiegazioni.
Poi, per rincarare la dose:
La medesima montagna vista da più lontano e da un'altra direzione, anche qui la spiegazione del caso
Che ne dite, una prova molto semplice da fare, basta seguire il consiglio degli sciachimisti più sfegatati: "basta guardare il cielo", sì ma bisogna guardarlo davvero, non attraverso lo schermo del computer.
Chiudiamo qui questo post più lungo del solito, del resto fuori piove (ma i militari non bloccavano la pioggia spargendo metalli igroscopici ed elettroconduttivi perché volevano l'aria secca ed elettroconduttiva?)





giovedì 14 novembre 2013

Snowden è come il prezzemolo...

...condisce tutto!!!
C'è qualcuno, soprattutto tra gli internetnauti che non ha sentito parlare di Edward Snowden, il tecnico della NSA che ha denunciato le intercettazioni effettuate dall'agenzia americana sulle comunicazioni di tutto il mondo?
Penso proprio di no, ciò che Snowden quasi sicuramente non aveva previsto era di diventare una specie di condimento per gran parte delle teorie fuffesche, bufale varie et similia.
Vediamo qualche esempio: gli UFO, il 12 luglio il nostro eroe avrebbe rivelato documenti sugli oggetti volanti non identificati, naturalmente documenti segreti del governo USA, gli USA sanno tutto, anzi gli alieni vanno a cena tutte le sere col presidente...ma non ce lo vogliono dire.
Ma veniamo alle nostre amate scie chimiche

Prima uscita il 20 luglio, le scie servono "per cambiare il clima del mondo...prontamente ed adeguatamente sbufalata la "notizia" giace nel dimenticatoio per un po' di tempo, ma si può pensare che dei fuffari professionisti rinuncino ad una così bella bufala? No, certamente no! Contando sulla scarsa memoria dei boccaloni che difficilmente arriva ad una settimana, figuriamoci poi quattro mesi, ed ecco la nuova notizia, stavolta oltre al governo degli Stati Uniti viene tirata in ballo un'altra delle "bestie nere" dei complottisti: la monsanto. Ho ripreso le pagine di "Scemidalcielo" ma non sono gli unici. Scommettiamo che Snowden non ha mai detto niente di ciò che gli attribuiscono costoro (va bene, mi piace vincere facile)?
La cosa più divertente è la fonte unica da cui provengono queste notizie: Internet Chronicle, un sito sulla cui attendibilità si possono nutrire seri dubbi, anzi serissimi visto come si presentano, insomma sembra una grossa presa in giro...
Spero, per Snowden, che le notizie su di lui siano tutte bufale, dato che, proprio secondo Internet Chronicle il buon Edward si troverebbe in un ospedale di Mosca per avvelenamento da polonio (strano che nessun complottaro o complottista nostrano abbia ancora riportato questa notizia...). Credo non sia il caso di preoccuparsi, l'avvelenamento esiste solo in quella pagina, Snowden fornirà ancora, senza saperlo, materia prima per ufologi, sciachimisti e anche signoraggisti, non dimenticando il mistero della morte di Paul Mc Cartney.
Ricordiamo il vecchio detto: "finché ci sarà formaggio ci saranno topi", finché ci saranno gonzi ci saranno fuffari.

sabato 9 novembre 2013

ricercatori & "RICERCATORI"

Non so se questo post sembrerà a qualcuno sconclusionato, provo a mettere giù un po' di idee ed impressioni nate dalle frequentazioni di blog vari e dei gruppi usenet.
Per iniziare a spiegarmi prenderò come esempio la famosa vicenda dei neutrini superluminali verificatasi un paio di anni fa, tutto il caos è iniziato con la dichiarazione dei ricercatori del laboratorio del Gran Sasso, sembrava che un fascio di neutrini partito dal laboratorio del CERN di Ginevra avesse raggiunto il rivelatore di particelle posto sotto il Gran Sasso viaggiando a velocità superiore a quella della luce. Siccome si trattava di ricercatori (notare, tutte minuscole) le dichiarazioni erano molto caute, in particolare si affermava che erano necessari ulteriori controlli per verificare che non vi fossero stati errori di qualche tipo (come è poi risultato). Uscita la notizia sui giornali, le cui pagine scientifiche sono, a mio parere, curate dai cronisti sportivi nei momenti di libertà, si sono scatenati i RICERCATORI (notare, tutte maiuscole), che hanno imperversato su blog, gruppi usenet ed altro proclamando con sicumera che "Einstein aveva torto", "la teoria della relatività è sbagliata" ecc. Curiosamente scoperto l'errore nella misurazione delle velocità e le sue cause i RICERCATORI si sono ben guardati dal rettificare, anzi qualcuno ha sostenuto che la rettifica era dovuta alle pressioni della corporazione dei fisici relativisti, insomma un gombloddo!!!
In un po' di anni che bazzico le internettiane lande ho avuto occasione di incontrare più di un RICERCATORE (a volte il nostro RICERCATORE si definisce anche indipendente o della verità, per distinguersi dai dipendenti ricercatori di menzogne...), in particolare nei newsgroup It.discussioni misteri, it.discussioni ufo, it.salute e it.scienza si possono incontrare diversi RICERCATORI.
La documentazione di alcune delle discussioni più spassose si può trovare qui, la preparazione e la competenza di colui che si definisce "RICERCATORE" per antonomasia risulta evidente da questa discussione, il nostro eroe si firma per l'occasione La Freccia Nera (è sua abitudine cambiare spesso nick dato che gli altri partecipanti alle discussioni pensano bene di plokarlo...)
Ma leggiamo questo brano:
Chiunque abbia PALLE e CORAGGIO intellettuale e non segatura cicappina nella testa, potrebbe avvicinarsi allo studio di nuove prospettive di realtà leggendo questo libro:
http://www.ilgiardinodeilibri.it/dvd-video/__biologia_percezione_dvd.php

E' un po' caruccio, è vero, ma non può mancare nella biblioteca di un serio RICERCATORE.
Osserviamo che il nostro, come ogni bravo RICERCATORE, ce l'ha con il CICAP, insulta parlando di PALLE e CORAGGIO intellettuale e pubblicizza un libro che "non può mancare nella biblioteca di un serio RICERCATORE".
Uno pensa che lui il "libro" lo abbia comprato e letto...solo che, come si capisce anche dal link, non si tratta di un libro ma di un dvd...
Morale: la ricerca è consistita nel leggere una recensione trovata in rete e poi, tutto tronfio darsi le arie di chi ha "PALLE e CORAGGIO" senza nemmeno accorgersi di aver preso una cantonata gigante.
Potrei continuare a lungo con esempi di RICERCATORI che dimostrano soltanto una gigantesca ignoranza, convinti però di essere i paladini di una nuova scienza e che quella vecchia, di cui non sanno nulla, è inutile, anzi viene inculcata nelle menti per mantenerle nell'ignoranza e nella soggezione.
Guardate un po' questo breve brano, tratto da un post di una RICERCATRICE (copiato da Protesi di complotto)
Come tutti i geni incompresi anche questa è fissata con la "fisica quantistica", il fatto che in realtà si chiami meccanica quantistica e sia un ramo della fisica non lo conosce proprio, come non ha la più pallida idea del fatto che per capire la meccanica quantistica bisogna conoscere le basi della fisica classica e avere una preparazione matematica che, nel 99,99% dei casi i RICERCATORI non possiedono, così vengono fuori le sparate sulla potenza magnetica del cervello ecc.
Mi permetto di dare a questa RICERCATRICE, e a tutti i RICERCATORI che la pensano come lei un suggerimento per una semplice ma convincente esperienza:
Salite al 10 piano di un palazzo, poco più di 30 m, mettetevi sul bordo di un cornicione e poi fate un passo in avanti, in pochi secondi avrete una prova sicura del fatto che, nonostante la "fisica quantistica" la vecchia legge di Newton sulla forza di gravità e quella di Galileo sull'accelerazione sono ancora valide. Peccato che sarà difficile che poi lo scriviate su Intenet!!
Vi saluto e mi raccomando, siate ricercatori e non RICERCATORI!

sabato 2 novembre 2013

Montagne di m...a e frane!

Il mondo dei ricercatori indipendenti indipezzenti e dei "paladini della informazione libera" è in subbuglio, un terrrribile attentato è stato compiuto mercoledì 30 ottobre!!!!
La polizia postale si è presentata in un appartamento con terrazzino sito in una città ligure ed ha sequestrato, per accertamenti, computer ed altro materiale informatico appartenente a due noti fratelli...Il tutto su mandato di un magistrato che indaga su una denuncia per diffamazione ad opera di due persone nei cui riguardi i fratelli in questione hanno sempre agito con la massima correttezza e cortesia!!!!
Subito è iniziata la catena di sostenitori, il noto fisico che di tutto si occupa fuorché di fisica, il giornalista investigativo che investiga sull'aerosolterapia clandestina (hanno provato a spiegargli cosa sia l'aerosolterapia, del resto basta una breve ricerca con google, ma lui duro, ha deciso che c'è l'aerosolterapia clandestina, fatta da quei cattivoni di americani per sterminarci, e non gli salta in mente di documentarsi un po').
Tutti naturalmente, almeno in superficie, solidali con i ricercatori terrazzinati, ma ho come il sospetto che sotto sotto la possibile scomparsa di un cacciatore di gonzi non dispiaccia a tutti, si potrebbero rendere disponibili un po' dei gonzi già impegnati...
Da parte mia posso solo dire una cosa alla nostra "vittima della censura":
"Caro signorno, da anni stai ammucchiando m...a (avete capito tutti di cosa sto parlando? Di un materiale, solitamente di colore marrone e maleodorante...) per costruire una montagna sempre più alta in cima alla quale ti poni come massimo esperto delle scie chimiche, una persona dotata di un minimo di senso comune si rende facilmente conto che almeno il 90% delle tue affermazioni sono invenzioni prive di senso. Da anni crei liste di proscrizione, identifichi persone a casaccio, accusi di ignoranza o peggio di essere venduto a misteriosi poteri malvagi chiunque non sia pronto a darti ragione e ad elogiarti per la tua intelligenza, per il tuo coraggio ecc.
Beh come ho detto hai innalzato una montagna di m...a di dimensioni colossali, solo che la materia di cui è costituita la tua montagna è ben poco consistente, ora ha cominciato a franare e, del tutto malignamente ti auguro di restar seppellito nel crollo, assieme a qualcuno di coloro che servilmente ti sostengono"
Per tirarvi su il morale le ultime novità sulla fine del mondo da scemidalcielo, stavolta non si tratta di Nibiru (ormai lo avranno girato in tutte le salse), ma di una nuvola assassina, sembra costituita da antimateria, emersa da un buco nero vicino al centro della galassia si sta avvicinando alla Terra. Moriremo tutti !!!!
Così almeno assicura tale Albert Shervinsky, "astrofisico" inglese che nessuno peraltro ha mai sentito nominare...E' incredibile come questi catastrofisti annoverino tra loro un così alto numero di astronomi, astrofisici, "fisici quantistici" che hanno in comune la caratteristica di essere conosciuti solo al bar che frequentano abitualmente...

mercoledì 23 ottobre 2013

All'armi!!!! All'armi!!!11!!!

Eccomi qui per commentare un po' delle ultime gesta str...ate dalla galassia complottistico-sciachimisca, alla fine farò una piccola riflessione preoccupata su un altro argomento.
I nostri difensori del mondo dalle losche trame demoplutopippoecc. in questi giorni si sono scatenati invitando i loro seguaci a prepararsi per la pugna, un "armiamoci e partite" in piena regola.
A dare il la un noto giornalista investigativo contafrottole che ha inviato addirittura 7 domande 7 al Presidente del Consiglio, domande cruciali sulla questione scie chimiche, e cosa succederà se il Presidente non risponde?
Il nostro eroe gli lascia 30 giorni di tempo per rispondere, dopodiché, se non ci saranno le risposte (o se non saranno quelle gradite) Letta si dovrà dimettere oppure le truppe sciachimiste occuperanno palazzo Chigi. Ecco di seguito gli eroici eroi pronti alla lotta:
Sergio10/21/2013
"Cittadine e cittadini siete pronti ad occupare Palazzo Chigi per far sloggiare l'esecutivo eterodiretto di Letta junior e garantire il diritto alla vita?"
Non vedo l'ora, ne ho i coglioni pieni di questa mandria di merdosi mafiosi che ci governano........è ora di basta

Milite Ignoto10/21/2013
Grazie Gianni, ci saremo

angelo degaetano10/21/2013
Facciamo esplodere il passaparola. Occorre la mobilitazione pacifica di uomini e donne che hanno a cuore il destino dei propri figli e delle generazioni a venire. Grazie infinite a Gianni che si è preso il carico maggiore di responsabilità in questa ora ardua. Facciamo in modo da distribuire questo carico in tantissimi tra noi.

nonnina10/21/2013
Si.........

Filippo Boves10/22/2013
Avanti così, stanno trasfomrando il pianeta in una discarica, se non agiremo con qualche azione di protesta epocale, sarà sempre peggio, del resto a che cosa sono servite le interrogazioni parlamentari?
tonyo10/22/2013
Utilizzo il mio profilo quasi fosse un blog , la gente mi chiede , io rispondo , ormai lo dico da tempo , dove e quando ?
Che coraggiosi eh? Dato che l'ultimatum è stato lanciato il 21 ottobre i 30 giorni scadono il 20 novembre, mi raccomando: il 21 novembre tutti a Roma, davanti a Palazzo Chigi, per assistere all'assalto delle Sturmtruppen antiscie!!!
Ma il nostro "giornalista" è uno tosto, sentite questo brano della sua biografia:
Gianni Lannes: Vivo in prima linea da quasi 30 anni. Ho subito alcuni attentati e ricevuto minacce di morte! Ho vissuto quasi due anni sotto scorta della Polizia di Stato, con i Carabinieri a vigilanza della mia famiglia. Godo di ottima salute: sono uno sportivo. Non ho alcuna intenzione di uccidermi. Sono un combattente per la libertà e andrò fino in fondo. Occorre lottare adesso per assicurare un futuro ai bambini e alle prossime generazioni.
Capito? lui è uno che tira dritto...ma poi un sicario decente questi tremendi poteri forti non riescono a trovarlo?
Ma non scordiamo il komandante sanremese (di adozione) e suo fratello il pro-fesso-rex, per non essere da meno anche loro hanno subito un terribile attentato e sono vittime della stampa asservita al regime, stranamente l'articolo ha avuto due versioni, al link precedente appare la versione riveduta e corretta, qualcuno però aveva recuperato la versione originale, perché è stata cambiata? Boh, forse perché riportava la foto di un personaggio che individuato con una delle solite indagini come un giornalista era in realtà qualcuno che avrebbe potuto procurare seri guai al duo terrazzinato, comunque leggete e ridete (o piangete).
A spalleggiare la lotta dei nostri eroi non poteva mancare il famoso fisico bestiale, lui è più prudente: niente marce su Roma ed occupazioni di palazzi, si limita a suggerire di creare millanta blog e siti per diffondere e sostenere la verità le bufale, ma proprio all'interno dell'articolo (in cui si parla tra l'altro di attentati e uomini in nero...) il pennuto si lascia sfuggire il vero scopo di tutto questo fervore di lotta, ve lo metto in grassetto perché non vi sfugga:
Dobbiamo agire, anche con le auspicabili donazioni in denaro che permettono a chi si occupa di informazione ‘spontanea’ di procedere con la dovuta serenità ma soprattutto con la certezza di avere alle spalle un supporto amichevole e fattivo
Quindi ragazzi mano a paypal o ai bonifici bancari: la lotta ha bisogno di soldi. Non vorrete mica che giornalisti investigativi e ricercatori debbano mettersi a lavorare come le persone comuni!!!!

Passo un momentino ad una cosa che non c'entra con quel di cui abbiamo parlato sinora, o che c'entra molto marginalmente.
Lunedì 21 ottobre c'è stato, per un breve periodo, un malfunzionamento di Facebook, premetto che su Faccia-libro non ci sono ed ho l'intenzione di non esserci mai, quel di cui vi parlo, e che mi ha dato da pensare, l'ho trovato qui.
Il Dott. Imposimato, giudice, politico, grand'ufficiale della Repubblica, trovandosi con l'account FB che non funziona, conclude che è in corso un attacco contro di lui...preoccupante, se una cosa del genere la dice uno sciacomicaro qualsiasi c'è solo da ridere, ma che un personaggio pubblico, che ha avuto la responsabilità come magistrato di importanti processi, concluda, senza fare prima un qualche controllo (avrebbe visto che FB si è bloccato in tutto il mondo) di essere vittima di un attacco non mi sta per niente bene.
Che cos'ha questo FaceBook che riesce a tirar fuori il peggio da molte persone?
A risentirci.



sabato 12 ottobre 2013

La fine è vicina!!! (Pentitevi se vi sembra il caso)

L'avevo previsto da tempo che la cometa Ison ci avrebbe regalato tante belle soddisfazioni in campo catastrofista-complottista, così sta avvenendo. Vediamo qualche esempio.
Cominciamo con Scemidalcielo, il noto blog tanto amato da ufologi e fuffologi. Ecco qua il governo degli Stati Uniti si prepara al peggio, un articolo contenente periodi significativi come questo: Così la FEMA si sta ovviamente preparando per un qualcosa di grande, come dimostrano le statistiche. Che cosa circa i militari americani e le forze armate di diversi altri paesi delle Nazioni Unite?
Qualcuno capisce il significato di questa frase, se sì ce lo faccia sapere.
Ma non è tutto, ecco un altro più recente articolo  qui troviamo nientepopodimeno che il celebre Fisico Maverick James McCanney , come dite? Chi cavolo è? Ma quanto siete ignoranti!!! Comunque mai quanto l'estensore dell'articolo che, a quanto sembra pensa che questo tizio sia stato battezzato con i nomi Maverick James, mentre Maverick in inglese significa "indipendente" (ma con un senso abbastanza spregiativo, forse indipezzente sarebbe più corretto). E che dice di bello il nostro Maverick James? Che la NASA sta mentendo, la cometa Ison è molto più grande di quanto affermano gli astronomi, anzi è...indovinate cosa? Ma Nibiru naturalmente!!!!
Con una piccola ricerca in rete è facile scoprire che le stesse cose le diceva nel 2012, solo che allora la cometa incriminata era quella di Elenin. Cambiano le comete ma la fuffa rimane sempre la stessa.
Se avete la forza di leggere i due articoli segnalati potreste chiarirmi un dubbio che  mi assilla: Il traduttore di questi articoli è:
Prima ipotesi: un inglese (o americano) che non conosce l'italiano
Seconda ipotesi: un italiano che non conosce l'inglese 
Terza ipotesi (che ritengo la più verosimile): un italiano che non conosce né l'inglese né l'italiano.
Ma lasciamo Scemidalcielo e i suoi articoli più o meno tradotti, passiamo ad un maverick nostrano, il famoso fisico bestiale: il nostro eroe, nei commenti a questo post sul blog del pro-fesso-re  esprime i suoi dubbi su quanto segnalato sopra:
 però come al solito si tratta di parole riportate senza alcuna fonte perché se ne possa verificare l'attendibilità; io cerco di scrivere sempre articoli in cui mostro le fonti, mentre segni dal cielo ignora questa prassi elementari. E' pur vero che alcune volte le "dicerie" risultano vere pero' ...
Dopodiché spara sul suo blog un poderoso articolo in cui ci presenta nientepopodimeno che :
 
Alcune prime informazioni di sicura fonte sulla cometa Ison, la chiusura del sito della NASA ed il telescopio dei Gesuiti ... ed alcune speculazioni
Vediamo quali sono queste informazioni di fonte sicura: Il sito della NASA è chiuso per mancanza di fondi, invece Pubmed è attivo, questo significa, secondo il fisico pennuto, che ci stanno nascondendo qualcosa...segue poi  la consueta raffica di deliri su complotti vari in cui  sarebbero coinvolte le agenzie come la NASA. Fin qui informazioni di sicura fonte zero. 
Il Papa è andato in visita alla specola dei gesuiti, sicuramente gli hanno riferito che stanno tenendo nascosta la verità sulla cometa!!!! Ah sì, i gesuiti hanno in programma la costruzione di un telescopio gigante che si chiamerà lucifero, domanda: ma se sta arrivando la Ison che ci ammazzerà tutti che lo costruiscono a fare il telescopio?  Informazioni zero via zero.
Ma ecco una prova inconfutabile: il murale dell'aeroporto di Denver! Sì, va bene, lo hanno già usato l'anno scorso per la cometa Elenin, ma può sempre tornare buono. E, a proposito di murali, chissà perché non cita questo:
Vedete? c'è la cometa, ci sono angeli e santi, quindi c'entra il Vaticano, ci sono i cammelli, simbolo massonico...(dite che i cammelli non c'entrano con la massoneria? Ma sì che c'entrano, tutto c'entra se si vuol farcelo entrare) Insomma un sicuro annuncio criptato dell'arrivo della cometa Ison, o della cometa dell'anno prossimo, o di quella dell'anno dopo...
Tralascio gran parte delle argomentazioni farneticazioni del corradino che riesce a metterci dentro: disastro petrolifero del Golfo del Messico, fracking, naturalmente scie chimiche, stranamente non ho trovato il signoraggio mi sarà sfuggito, non manca nemmeno un esegeta biblico che ci parla dell'Apocalisse. 
Un discorso catastrofista non è completo se non ci mettiamo dentro la saggezza antica di qualche popolo, i maya se li sono sputtanati l'anno scorso, ora sono di moda gli hopi
  Ecco le profezie hopi citate nel finale del film Koyaanisqatsi 

Se scaviamo la terra in cerca di oggetti preziosi, provochiamo la calamità.

Nel giorno della Purificazione, vi saranno ragnatele tessute ovunque nel cielo.

E' possibile che un giorno un recipiente di cenere sia scagliato dal cielo, che arda la terra e faccia ribollire gli oceani.
Ragazzi, se lo dicevano nel film Koyaanisquatsi non può essere che vero!!! Questa sì che è un'informazione di sicura fonte!!!!!!
Ci risentiamo alla prossima fine del mondo.

Attenzione qualcuno mi ha scritto chiedendomi di mettermi in contatto diretto, purtroppo il messaggio che ho inviato mi  è tornato indietro, destinatario inesistente, probabilmente un errore nell'indicazione dell'indirizzo. Per favore inviare un nuovo messaggio di servizio con l'indirizzo corretto.


 

sabato 28 settembre 2013

De bello fuffico: mazzucheide

Già altre volte ho avuto occasione di rilevare lo straordinario senso di coesione e solidarietà esistente tra fuffari & complottisti vari. Eccone un nuovo esempio, bersaglio della solidarietà di due noti fratelli sanremesi (di adozione) è il celebre regista Massimo Mazzucco (MM nel seguito), famoso per i sui film...per aver campato sostenendo le più astruse ed assurde ipotesi di complotto (e anche per aver fatto da web master a Simoncini, sì quello famoso che sostiene che il cancro si guarisce col bicarbonato).
Ma veniamo alla nostra battaglia, forse definirla battaglia è errato visto che l'azione è compiuta solo dai fratelli sanremesi (di adozione) e dai loro sodali, MM sembra non ne sappia niente, almeno per ora.
Gli interventi che seguono sono tratti dai commenti a questo post.
Apre le danze il prode Damocle

Damocle giovedì, settembre 26, 2013 9:31:00 PM

Massimo Mazzucco è ritornato con la famiglia a vivere in Italia.
Che gli abbiano consigliato di andarsene dagli Usa&getta?.
 
Beh, potrebbe essersi stufato di stare lì, tra l'altro se ben ricordo aveva qualche problema legale in Italia, forse si è risolto con la prescrizione.
Ma ecco il comandante sanremese (di adozione)
 
    Straker giovedì, settembre 26, 2013 10:16:00 PM

    Inquietante notizia. Certo... Mazzucco è persona informata...
Ed ecco che arriva il prode wlady
    wlady giovedì, settembre 26, 2013 10:32:00 PM

    I suoi servizi sull'11/9 senza dubbio.
Damocle concorda
    Damocle giovedì, settembre 26, 2013 10:39:00 PM

    wlady,ho pensato la stessa cosa.
Ed ecco wlady sparare la prima cartuccia della battaglia
    wlady giovedì, settembre 26, 2013 11:15:00 PM

    Beh Damocòe, sto a quanto ha scritto sul suo blog il 16/06/2013, aveva interpellato i suoi lettori su cosa doveva continuare a lavorare, aveva diversi argomenti buttati lì: La Luna, L'economia, JFK, e le scie chimiche:

    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4271
    Niente di tutto questo è stato preso in considerazione, ha continuato con l'11/9

    Nel suo commento a metà pagina scrive sulle scie chimiche:

    "Mentre leggevo i commenti, ho capito perchè l'argomento scie chimiche - nonostante la sua importanza - non mi attragga minimamente: perchè manca il fattore umano. Mancano le persone.

    Un film sulle scie chimiche sarebbe una specie di trattato asettico su un argomento perfettamente "dimostrabile" dal punto di vista tecnico, ma assolutamente non coinvolgente dal punto di vista umano.

    Per riuscire a fare un lavoro interessante dovrei riuscire ad intervistare alcune delle persone coinvolte in questo tipo di operazioni. Ma naturalmente non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di mettermi a cercarle."
Capito? MM non valuta adeguatamente l'importanza delle scie chimiche (forse pensa non siano abbastanza redditizie)!!!!
Ecco che arriva il pro-fesso-rex con due dei suoi illuminanti interventi:
    Zret giovedì, settembre 26, 2013 11:19:00 PM

    Egli sa qualcosa che noi non sappiamo.

    Zret giovedì, settembre 26, 2013 11:20:00 PM

    Gog e Magog...

Straordinario il secondo!!!
E riecco il komandante
Straker giovedì, settembre 26, 2013 11:40:00 PM

"Mentre leggevo i commenti, ho capito perchè l'argomento scie chimiche - nonostante la sua importanza - non mi attragga minimamente: perchè manca il fattore umano. Mancano le persone".

E' vero: stanno morendo tutti.
Ed ecco in rinforzo un altro prode
paolo venerdì, settembre 27, 2013 9:41:00 AM

    Non è minimamente vero quanto detto da Mazzucco: l'argomento 'scie chimiche' interessa, eccome. Tutte le persone alle quali ho esposto il problema si sono convinte della natura medesimo.

    Certo, non è come parlare di altre cose piacevoli: ma la gente con appena un briciolo di intelligenza e anche l'uomo della strada appena acculturato appaiono ricettivi alla spiegazione del fenomeno e non se ne dimenticano.
    Per qual motivo Mazzucco esce con simili tirate?
Di nuovo herr komandant
    Straker venerdì, settembre 27, 2013 10:53:00 AM

    Ero ironico. I motivi per cui mazzucco non se ne vuole occupare sono ben altri e ben più terra terra.
Ma non si sogna di spiegarceli...
    Straker venerdì, settembre 27, 2013 10:55:00 AM

    Anzi... Mazzucco ha detto testualmente: "L'argomento mi sminchia".
Salto un paio di interventi e passo ai due commenti che concludono la questione MM, due chiarissime opere del pro-fesso-rex
Zret venerdì, settembre 27, 2013 4:56:00 PM

    Non riesco a capire per quale ragione Mazzucco non voglia occuparsi di scie chimiche né perché sia approdato sui lidi di Esperia. Qualcuno mi... illumini.
Zret venerdì, settembre 27, 2013 6:16:00 PM

Non abbiamo l'anello al naso e sappiamo che cosa bolle nel pentolone.
 
E voi sapete cosa bolle nel pentolone???
Proviamo a riassumere il vero senso di questo discorso?
  • MM torna in Italia
  • MM ha dimostrato di essere molto abile nella cattura e gestione dei gonzi
  • C'è il pericolo che MM si metta a cacciare polli in quella che i fratelli sanremesi (di adozione) considerano la loro riserva privata
  • Per prevenire il pericolo di cui sopra cominciamo ad insinuare un po' di dubbi su MM e sul suo operato, perchè se ci frega i gonzi cosa facciamo noi?
Che vi sembra di questa interpretazione? Considerati i personaggi e i loro precedenti mi sembra quantomeno credibile.
 
P.S. tutti i commenti che avete potuto leggere sopra sono stati riportati fedelmente, non è stata cambiata una virgola, anche gli errori sono originali.






lunedì 23 settembre 2013

Ancora fine del mondo!!!

Vi siete ripresi dagli effetti delle passate fini del mondo? Beh, per rallegrarvi lo spirito vi presento una nuova fine del mondo che incombe su di noi. Qui trovate l'ennesimo allarme per l'inversione dei poli magnetici, allarme lanciato da non meglio precisati "scienziati inglesi", potevano i catastrofisti-complottisti nostrani lasciarsi sfuggire questa opportunità? Ma naturalmente no! Quindi ecco qui la catastrofe in arrivo tra il 2013-2014, a lanciare l'allarme una "principessa guerriera" che mette insieme: raggi cosmici, geoingegneria clandestina, alterazione delle leggi fisiche fondamentali (si sa, questi rettilian-massoni-giudei-bilderberghizzati possono tutto...), alla fine però dice che questi annunci di catastrofi la stanno stancando. Ma ecco arriva una nota astrofisica (nota non tra gli astrofisici ma tra i fuffari, e anche alla magistratura) la sua profonda analisi del fenomeno, e di un sacco di altre cose, si conclude con queste sagge (????) parole:

Se vogliamo vivere la realtà reale che finora è stata invisible, nascosta dallo schermo, la “mela” o magnetosfera che finora ha avvolto il pianeta, dobbiamo usare il lato luminoso della Forza, la VITA Universale; è ciò che gli antichi chiamavano il “Fiume della Vita” e i fisici oggi “corrente neutra debole”, una forza nucleare possente e benefice, portata da un flusso imponente e invisibile di massicci messaggeri che i fisici hanno chiamato bosoni Z. Usare il lato luminoso della Forza significa riconoscersi e amarsi, agire in modo tale da creare un mondo senza “nemici”, confini ed eserciti necessari a proteggerli. Quindi ti invito a sentire la Forza, a renderti conto che non è spirito, né è solo il lato oscuro, cioè solo il campo elettromagnetico. Il Suo lato luminoso è ciò che non possiamo vedere, ma che possiamo sentire come intuizioni, sensazioni, previsioni, eros, creatività, innovazione, emozioni. Quindi credi in te stesso.

Gli errori erano nel testo originale. Si offre un premio a chi sarà capace di estrarre un significato da queste righe...
Ma disastri provocati dalle onde elettromagnetiche VLF incombono su di noi!!!
Disastri incombenti tra due giorni: il 25 settembre, tra le 19.00 e le 21.00 UTC (21.00-23.00 ora legale italiana) questo terribile impianto haarp sarà in funzione sulla frequenza di 17,2 kHz (17200 Hz , 17,44 km di lunghezza d'onda...evidentemente nella banda delle microonde). Si prevedono: terremoti, tsunami, dolori ai calli e tutte le altre catastrofi che affliggono l'umanità. I malvagi rettiliani che usano questi terribili strumenti di sterminio annunciano che il trasmettitore sarà nuovamente attivo il 24 dicembre dalle 08.30 alle 09.30 UTC (09.30 - 10.30 ora solare italiana). Se volete salvarvi non dimenticate di mettervi un berrettino di stagnola, altrimenti le onde VLF agiranno sul microchip (ma anche sul microciop...) che vi hanno iniettato con le vaccinazioni e perderete il controllo della vostra mente (oddio, se credete a questo non è che ci sia gran che di mente da controllare)!!!
Scherzi a parte: il trasmettitore è quello della stazione di Grimeton, in Svezia, dichiarato monumento nazionale e, se ben ricordo, patrimonio dell'umanità dall'UNESCO,  si tratta dell'unico trasmettitore ad alternatore di Alexanderson esistente al mondo, ogni anno viene attivato due o tre volte per qualche ora, avendo un ricevitore adatto è possibile ascoltare senza gran difficoltà i segnali in codice morse.
In attesa della fine del mondo vi saluto e vado a farmi una passeggiata.